Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Appuntamento al Teatro Diana con Napoletango

A Napoli il Teatro Festival Italia 2010


A Napoli il Teatro Festival Italia 2010
28/11/2009, 12:11

NAPOLI - Al Teatro Diana, martedì 1 dicembre (ore 17,30) si parla di tango con il regista Giancarlo Sepe che firma per il Napoli Teatro Festival Italia 2010, Napoletango. Uno spettacolo che fonde musica e ballo. Con Giancarlo Sepe ci sarà il tanghero argentino Mauro Alexis Holzmann, coordinerà l’incontro Stefano De Stefano. Lo spettacolo di Sepe racconta di una famiglia napoletana che ricostruisce la propria storia attraverso tanghi rielaborati a partire da famose canzoni napoletane. Una famiglia che fa del tango il proprio circo e che si appropria degli spazi in cui lavora accampandosi tra le poltrone del teatro, le prime balconate, la platea, il botteghino, il guardaroba e, naturalmente, il palcoscenico. Una vera e propria compagine circense, dove al posto degli animali e dei trapezi, dei mangiafuoco e dei clown, c’è il tango che tutto travolge con assoluta mancanza di virtuosismi.
Giovedì 3 dicembre (ore 17,30), invece, nella Saletta Rossa della Libreria Guida di Port’Alba, si terrà l’ultimo degli incontri organizzati dal Napoli Teatro Festival Italia. Titolo: Devo partire. Domani. Protagonista Ming Wong artista singaporiano che nel mese di ottobre ha ricevuto una menzione speciale alla Biennale Arti visive di Venezia e che sarà alla terza edizione del Napoli Teatro Festival Italia di giugno, con una videoinstallazione su Teorema di Pier Paolo Pasolini. Con Ming Wong ci saranno la gallerista Laura Trisorio e Mario Franco critico d’arte e scrittore.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©