Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

A Piazza Dante la nuova casa della cultura partenopea firmata Giannini Editore


A Piazza Dante la nuova casa della cultura partenopea firmata Giannini Editore
20/03/2012, 09:03

Una nuova location di prestigio attende gli habitué delle presentazioni e dei dibattiti culturali cittadini. In barba alla crisi e puntando anzi sull’aggregazione quale rimedio anti- crisi, l’editore napoletano Giannini inaugurerà presso la storica sede della casa editrice una nuova sala destinata ad ospitare presentazioni di nuove pubblicazioni, tavole rotonde, eventi legati al mondo dell’associazionismo e quant’altro possa far rima con cultura ed editoria.



La sala d’epoca, sita al primo piano di via Cisterna dell’Olio 6/b ovvero della sede stessa della Giannini Editore, sarà inaugurata il 23 marzo alle ore 10.30 e porterà il nome di Giorgio Giannini, scomparso nel 2001.



Saranno presenti, tra gli altri, autori che hanno pubblicato recentemente con l’azienda e cioè: Sandro Raffone, Gregorio Rubino, Corrado Beguinot, Pietro Coiro e Giovanni Fulvio Russo, Giovanni Cosenza dell’Edizioni CLEAN e Salvatore Landolfi dell’Associazione Ingegneri di Napoli.



Sono stati invitati inoltre il Sindaco di Napoli e l’Assessore comunale alla cultura nonché i principali rappresentanti della vita pubblica e culturale cittadina.



Nella stessa sede sarà anche presentato il calendario con i primi appuntamenti previsti presso la Sala Giannini, che avranno inizio già a partire dalla settimana successiva all’inaugurazione grazie al crescente entusiasmo che ha coinvolto amici e colleghi da sempre vicini alla storica azienda.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©