Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

60 anni di storia: una tre giorni di cultura e divertimento

A Roma il raduno internazionale della “Vespa”


A Roma il raduno internazionale della “Vespa”
01/09/2011, 16:09

Per tutti gli amanti della Vespa, la moto storica della Piaggio che da più di sessant’anni accompagna la vita degli italiani, l’invito è domani a Roma, zona Casalotti, dove si terrà la tre giorni del primo raduno internazionale “Vespa Città di Roma”. L’evento cade in concomitanza con l’anno in cui si celebrano i 150 anni dell’Unità d’Italia.
Nella città eterna, che per la prima volta nella storia accoglie gli appassionati della Vespa, arriveranno vespisti da tutt’Italia e delegazioni da Francia, Svizzera, Austria e San Marino, oltre al presidente del Vespa World Club. Si tratta di una tre giorni all’insegna della cultura e del divertimento, ovviamente sotto il segno del “mito Vespa”: una vera e irrinunciabile icona, consolidatasi nel corso degli anni. Un’occasione irripetibile per gli appassionati, che in uno straordinario palcoscenico artistico quale è Roma, potranno partecipare con la loro Vespa a una parata di oltre 600 Vespa che prenderà il via sabato 3 settembre alle ore 10.45.
La prima tappa sarà poi il Gianicolo, alle ore 12.00, per l’omaggio a Giuseppe Garibaldi; da lì il corteo ripartirà alle ore 13.30 per sfilare nelle vie del centro della Capitale. Per celebrare la Vespa, per ricordare gli anni della Dolce Vita o per un aperitivo culturale, al Vespa Village sarà possibile inoltre osservare da vicino la mitica Vespa verde metallizzato del 1952, immortalata nel film “Vacanze romane”, e in questa occasione esposta in una mostra.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©