Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

A Roma la mostra "Dolls, paradossi dell'apparire"


A Roma la mostra 'Dolls, paradossi dell'apparire'
28/11/2011, 10:11

Inaugurazione Martedi' 29 novembre alle ore 17,30 Casa Internazionale delle Donne Via della Lungara, 19 Roma "Dolls, paradossi dell'apparire"  è una raccolta di dipinti coi quali la giovane artista romana Chiara Abbaticchio propone una riflessione sul ruolo delle donne nella società di oggi. Ci sembra interessante proporre questo lavoro nella nostra città soprattutto dopo le vicende che sono state svelate negli ultimi tempi sul rapporto fra donne e politica. Abbiamo sempre criticato il ruolo marginale che i partiti hanno riservato al genere femminile ma mai, come in questo momento, si è toccato con mano l'utilizzo crudele e fuorviante che il potere esercita nei confronti delle donne. Persone ammesse alla corte dei potenti in virtù della loro bellezza e della loro disponibilità, mai o quasi mai per le loro capacità politiche o professionali. Del resto il numero esiguo delle rappresentanti femminili elette nelle istituzioni conferma questa situazione e pone il nostro Paese fra gli ultimi nel mondo occidentale. E' dunque per riflettere su questi argomenti che la Casa Internazionale delle Donne ospiterà nello storico Palazzo del Buon Pastore (Via della Lungara 19) fino al 12 dicembre 2011 la mostra di pittura "Dolls" arricchita da manichini artistici che ripropongono il tema dell'apparire come elemento ossessivo della realtà attuale. L'iniziativa è organizzata con il sostegno della Commissione delle elette dell'Assemblea di Roma Capitale e sarà inaugurata con la partecipazione di Monica Cirinnà e Gemma Azuni, rispettivamente Presidente e vice Presidente della Commissione.
La mostra resterà in esposizione dal 29 novembre al 12 dicembre

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©