Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

A San Giuseppe Vesuviano il Festival del Libro


A San Giuseppe Vesuviano il Festival del Libro
24/09/2010, 09:09


SAN GIUSEPPE VESUVIANO (Na) - Manca meno di un mese: venerdì 22 ottobre 2010, apre ufficialmente la quarta edizione del Festival del Libro e della Scrittura di San Giuseppe Vesuviano. Primo appuntamento della kermesse, alle ore 10.00, con la premiazione relativa al Concorso nazionale “Inventa una fiaba” rivolto agli studenti delle scuole elementari. Subito dopo, l’incontro con Gaetano Amato, attore apprezzato per qualità e versatilità, ma anche bravo scrittore. Il suo ultimo libro è “Il Paradiso può attendere. A volte” pubblicato dalle edizioni Graf-Testepiene. Amato sarà intervistato dagli studenti delle scuole superiori ospiti del Festival.
Alle 17.00, nella sala dibattiti del Festival, la presentazione di “Terroni”, il lavoro di Pino Aprile che sta riscuotendo curiosità e consensi in tutto il mondo. Tra le città dove sono previsti incontri e presentazioni del libro nei prossimi mesi, anche Oslo e New York.
Alle 19.00, il consueto appuntamento con i libri che parlano di sport. Quest’anno il Festival ospita Enrico Varriale, giornalista Rai, autore di “A bordo campo. Il calcio oltre la linea bianca”, edito da Graf.
Sabato 23 ottobre, seconda giornata della kermesse, con gli appuntamenti della mattina dedicati alle scuole e ai lettori più giovani. Alle 10.00 la Premiazione del Concorso organizzato dal Comune di San Giuseppe Vesuviano, per sensibilizzare gli studenti delle scuole cittadine sul tema del terrorismo, nell’ambito della “Giornata della Memoria” ricorrente il 9 maggio di ogni anno.

Alle 11.00, uno dei migliori narratori italiani contemporanei, Diego De Silva, incontrerà gli studenti ospiti del Festival e risponderà alle domande e alle curiosità dei giovanissimi lettori. Sarà anche l’occasione di parlare del suo ultimo libro “Mia suocera beve”, edito da Einaudi.

Pomeriggio ancora all’insegna della grande narrativa italiana con ben tre appuntamenti. Alle 16.00 la presentazione di “Il re dell’ultima spiaggia”, edizioni Bompiani, scritto da Alessandro Fabbri, giovane autore che, tra le sue realizzazioni, ha firmato il film “La Doppia Ora”, in concorso al 66° Festival del Cinema di Venezia.

Alle 17.30 la presentazione del libro “Un’estate fa”, edito da Bompiani, scritto da Camilla Baresani. “Un’estate fa” si è classificato terzo al prestigioso Premio Rapallo edizione 2010.

Chiuderà la quarta edizione del Festival del Libro e della Scrittura, Peppe Lanzetta con la presentazione del suo ultimo lavoro letterario “Racconti disperati”, pubblicato dalla casa editrice partenopea Pironti. Ritorna la “Napoli terribile e affascinante, comica e tragica, fragile e feroce” che Lanzetta, come in “Figli di un Bronx minore” e “Messico napoletano”, racconta con la passione della sua scrittura “dal forte impatto emotivo”.

Nelle due giornate del Festival sarà allestita, come ogni anno, un’area dedicata alle case editrici. Uno spazio dove sarà possibile consultare e acquistare le novità editoriali nazionali, ma anche conoscere e apprezzare alcune pregiate realizzazioni di case editrici campane. Lo spazio espositivo – all’interno del quale vengono creati anche momenti di animazione – viene offerto gratuitamente alle case editrici allo scopo di agevolare la divulgazione dei libri e l’incontro tra chi i libri li “produce” e chi li “consuma”.

La quarta edizione del Festival del Libro e della Scrittura è patrocinata da: Comune di San Giuseppe Vesuviano, Ordine dei Giornalisti della Campania, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Campania, Provincia di Napoli, Direzione Ufficio Scolastico Regionale.

Organizzazione a cura dell'Associazione Culturale “Un uomo che legge ne vale due”.

Direzione Artistica: Marzio Di Mezza

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©