Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

la crisi non fa indietreggiare le festività Pasquali

A Sant' Agnello si benedicono le Palme in piazza

da Procida a Sorrento i mille modi di dire Pasqua

A Sant' Agnello si benedicono le Palme in piazza
17/04/2011, 18:04

Napoli – Nell’ isola di Procida singolare cerimonia per celebrare la settimana che precede la Pasqua, infatti dopo la messa alcuni fedeli che interpretano il ruolo degli Apostoli indossano dei cappucci e con corona di spine e croce sulla spalla sfilano per le strade dell'isola, fermandosi di chiesa in chiese. Nell’ ultima tappa della processione si inscena l’ Ultima Cena a base di legumi, pesce arrostito, agnello, pane azimo e vino. Sorrento non è da meno nell’ organizzare festeggiamenti alla Pasqua infatti, diverse saranno le processioni e le iniziative, che si svolgeranno la sera del gioved’ Santo, mentre altre due organizzate dalla Arciconfraternita del SS. Crocifisso, partiranno il venerdì e vedranno la partecipazione di un coro di voci bianche che intona gli inni “Il Calvario” ed "Ecco d'amor la vittima". Ancora in provincia di Napoli e più di preciso a Sant’ Agnello, le celebrazioni hanno inizio con la benedizione delle palme, che avviene nel piazzale antistante la stazione della Circumvesuviana dove gli abitanti del paesino della costiera, accorrono numerosi e attendono con gioia che il parroco si affacci dai gradini della stazione e impartisca la benedizione a tutti.

Commenta Stampa
di Antonio Sarracino
Riproduzione riservata ©

Correlati