Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Presentazione dell'associazione ligure per la creatività

A Savona il meeting dei giovani creativi urbani


A Savona il meeting dei giovani creativi urbani
04/01/2010, 17:01

SAVONA - Martedì 5 gennaio, alle 18.00, presso la sede della Seconda Circoscrizione del Comune di Savona, ai Giardini di Via Verdi, sarà presentato "Do the Writing! L'Associazionismo per la Creatività Urbana in Liguria", evento a cura dell'ACU Associazione per la Creatività Urbana Duevventi, realizzato nell'ambito del progetto Lavagnola Graffiti Blitz con il contributo del Comune di Savona e della Prima Circoscrizione e Seconda Circoscrizione.
L'appuntamento ligure, anticipato da un'opera di riqualificazione urbana cui parteciperanno writers provenienti da tutte le province della Liguria, è già la sesta tappa del format nazionale itinerante creato da INWARD e partito da Napoli il 31 maggio 2009 a favore delle ACU della Campania, proseguito a Cesena il 18 luglio con l'intesa tra le ACU dell'Emilia Romagna, a Pontedera il 19 settembre con le ACU della Toscana, il 31 ottobre a Nichelino con il tavolo delle ACU gemellate del Piemonte ed il 3 gennaio 2010 a Lecce con l'intesa tra le ACU della Puglia. Tra le prossime tappe regionali, non ancora in calendario, il Veneto, la Lombardia, l'Abruzzo, il Lazio, desiderando far emergere e far cooperare le giovani risorse nazionali della creatività urbana.
Do the Writing!, espressione il cui senso è stato sostenuto dal Ministro della Gioventù Giorgia Meloni sin dalla presentazione del format mediante un caloroso saluto a tutte le ACU d'Italia, invita sì a fare writing ma, per via del rimando a “Do the right thing”, suggerisce di fare la cosa giusta, in maniera responsabile e rispettosa. Per diretta voce delle stesse ACU italiane, infatti, sensibilizza alla distinzione tra vandalismo in città e creatività urbana.
Ospiti dell'incontro ligure le ACU piemontesi Il Cerchio e le Gocce, Monkeys Evolution e Style Orange e l'ACU campana Evoluzioni, le quali esporranno le proprie esperienze progettuali passate, presenti e future. Seguirà la presentazione delle linee guida di “Invasione” progetto ideato dall'ACU Duevventi che, in sinergia con il Comune, vuole proporre la città di Savona come punto d'incontro per tutte le realtà artistiche urbane della Liguria e oltre. Al dibattito interverranno, per il Comune di Savona, Isabella Sorgini, assessore alla Promozione Sociale, Livio Di Tullio, assessore all'Urbanistica e Qualità urbana, Federico Larosa, consigliere delegato alle Politiche Giovanili, Roberto Ulivi, Presidente della Prima Circoscrizione, Fabio Musso, Presidente della Seconda Circoscrizione, e il direttore di INWARD Luca Borriello. Porterà il suo saluto anche Angelo Vaccarezza, presidente della Provincia di Savona.
In chiusura, l'ACU Duevventi firmerà la manifestazione di interesse per la futura partecipazione al tavolo tecnico annunciato dal Ministro della Gioventù, Giorgia Meloni, per rappresentare al Governo nazionale, e orientandovi correttamente l'opinione pubblica, l'esistenza di Associazioni per la Creatività Urbana in tutta Italia.
“La nostra associazione vuole rendere quanto più possibile concreto il diritto alla libera espressione creativa – afferma Marco Fanni, presidente dell'ACU Duevventi – in modo che non serva essere riconosciuti come “artisti” per poter esercitare questo diritto, che è di ogni essere umano. In quest'ottica, nelle attività che organizziamo i più giovani trovano sempre uno spazio che consenta loro di esprimersi nella legalità, potendosi confrontare con chi ha già un percorso artistico alle spalle. È nostro scopo far sì che il writing e la street-art possano sempre più integrarsi con altre forme di creatività, così da offrire alla collettività non solo il recupero estetico di parti della città, ma anche la riappropriazione del territorio come spazio vivibile da parte di tutti e in particolare dei giovani.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©