Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

A Sorrento il premio "Comuni Ricicloni 2011"


A Sorrento il premio 'Comuni Ricicloni 2011'
15/07/2011, 16:07

Sorrento si aggiudica un nuovo riconoscimento per l'edizione 2011 di Comuni Ricicloni, indetta da Legambiente con il patrocinio del ministero dell'Ambiente. Alla città costiera è andato anche un premio speciale come migliore Comune del Sud Italia – e con il risultato migliore a livello nazionale - per la raccolta Raee Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, con un indice di raccolta calcolato di 24 chilogrammi per abitante e una raccolta totale di quasi 400 tonnellate.
A ritirare il premio, nell'ambito di una cerimonia svoltasi ieri a Roma, è stato il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo.
"Questo riconoscimento – spiega – è una gratificazione per tutto l'impegno che i cittadini e tutte le categorie imprenditoriali hanno profuso in questi anni per la riuscita della raccolta differenziata ed il superamento dell'emergenza rifiuti. Il dato raggiunto nell'ambito dei rifiuti elettrici ed elettronici, è al livello dei paesi
scandinavi, che sono maestri di eccellenza in questo campo”.
Per Luigi Cuomo, direttore di Penisolaverde SpA, va sottolineato un dato che riguarda l'intera costiera sorrentina. “Al Sud, tra le città sopra i 10mila abitanti – è intervenuto - i nostri comuni sono stati i soli a superare la soglia del 60 per cento".
Per fregiarsi il titolo di “riciclone”, quest'anno, in anticipo sugli obblighi di legge, la soglia minima di raccolta differenziata è stata infatti innalzata. In Italia 1290 Comuni hanno superato questa soglia di questi solo 19: tra questi, oltre Sorrento, per il terzo anno consecutivo si sono classificati anche Vico Equense, Piano di Sorrento e Massa Lubrense.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©