Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

A Sorrento la presentazione del libro di Sangiuliano "Scacco allo zar"


A Sorrento la presentazione del libro di Sangiuliano 'Scacco allo zar'
20/07/2012, 09:43

Martedì 24 luglio, alle ore 19 e trenta, presso il Chiostro di San Francesco, a Sorrento, il giornalista e scrittore Gennaro Sangiuliano presenterà il suo saggio storico dal titolo "Scacco allo zar. 1908-1910. Lenin a Capri: genesi della Rivoluzione" (Mondadori, 2012, pagine 154).
All'evento, promosso dal Comune di Sorrento, in collaborazione con l'associazione Amiche del Museo, prenderà parte Marco Demarco, direttore del Corriere del Mezzogiorno.
Nella sua opera Sangiuliano ricostruisce due soggiorni di Lenin a Capri, tra il 1908 e il 1910, epoca in cui l'isola era già considerata tra le più belle del del mondo, e frequentata dai nobili di tutta Europa, dai grandi capitani d'industria, dagli scrittori e dai rifugiati politici.
Il volume restituisce un Lenin "inedito", impegnato a trascorrere le sue giornate tra partite di scacchi, battute di pesca, e riunioni con i "compagni".
Sangiuliano traccia inoltre una nuova ipotesi storica: è a Capri che sarebbero iniziati i rapporti fra Lenin e lo stato maggiore tedesco destinati a sfociare nei finanziamenti alla fazione bolscevica e nel famoso viaggio che riportò Lenin in Russia, ed è a Capri che i rivoluzionari russi posero le basi della Rivoluzione d'Ottobre. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©