Cultura e tempo libero / Mostre

Commenta Stampa

A un anno dall'inaugurazione, Nea cambia “pelle”


A un anno dall'inaugurazione, Nea cambia “pelle”
04/09/2012, 15:21

A un anno dall'inaugurazione, Nea cambia “pelle”. Non più soltanto una galleria d'arte, ma un luogo di promozione e diffusione culturale a 360°, uno spazio vivo dedicato a tutte le arti, che sorge nel ventre dell’edifico storico della Biblioteca di Ricerca di Area Umanistica della Federico II, appena sotto il Complesso di Sant'Antoniello di piazza Bellini.

Mercoledì 5 settembre 2012, alle ore 12.00, Nea presenta il calendario di eventi che si svolgeranno nei mesi di settembre e ottobre. In programma circa dodici concerti, laboratori d'arte, una nuova mostra e nuove iniziative in campo editoriale.
N.B. La mostra “Mirabili Fantasie” (opere di Jackson Pollock, Joan Mirò e Lucio Fontana) si chiuderà il 30 settembre.

Intervengono: Gigliola Golia - direttrice Brau (Biblioteca di Ricerca di Area Umanistica – Università degli Studi di Napoli “Federico II”); Lucio Minerviniavvocato, ambasciatore presso l'UNESCO; Pasquale Lettiericuratore mostre d'arte e direttore della collana Tempora (Edizioni Iemme); Giuseppe CapassoAccademia di Belle Arti di Napoli, cattedra di Scultura; Luigi SolitoNea; Bruno La MuraNea.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©