Cultura e tempo libero / Enogastronomia

Commenta Stampa

A Vico Equense si celebra la dieta mediterranea


A Vico Equense si celebra la dieta mediterranea
29/08/2012, 12:37

Vico Equense - Si è svolta, questa mattina, presso la Sala Polifunzionale della Santissima Trinità e Paradiso, la conferenza stampa di apertura del Convivio Mediterraneo: Rassegna sulla cultura gastronomica della Dieta Mediterranea, organizzata dalla Fondazione Istituto Tecnico Superiore per Tecnologie innovative per i Beni e le Attività Culturali e Turistiche, in collaborazione con Slow Food Campania e l'Istituto IPSSAR di Vico Equense. Per cinque giorni, dal 29 agosto al 2 settembre, nel Complesso Monumentale della Santissima Trinità e Paradiso, si alterneranno laboratori del gusto, esposizioni di prodotti tipici, convegni, presentazioni di libri e degustazioni. Il Convivio nasce da diversi ordini di motivi. Innanzitutto, quello di riaffermare il rigore scientifico e culturale del paradigma concettuale della Dieta Mediterranea: cibo, ambiente e salute, dal momento che sono proprio la conoscenza scientifica acquisita, gli studi epidemiologici e la pratica medica che attestano  le  capacità preventive e curative del modello alimentare “mediterraneo” soprattutto nei confronti delle malattie cronico  -  degenerative dei nostri tempi come: obesità, patologie cardiovascolari, diabete e tumori. Il secondo ordine di motivi riguarda il luogo di realizzazione della rassegna, Vico Equense e la Penisola Sorrentina dove l’eccellenza delle imprese della filiera produttiva hanno adottato e sviluppato la cultura e la pratica della Dieta Mediterranea, fino alla generazione in loco di almeno 6 prodotti  di qualità certificata (tra DOP, DOC, IGP, DOCG,…) e ben 8 chef stellati di cui 4 proprio a Vico Equense. Infatti, da questa sera e fino al 31 agosto, i protagonisti ai fornelli saranno nove stelle della cucina e della pasticceria regionale che si alterneranno in una serie di cooking-show aventi ad oggetto gli ingredienti-simbolo della cucina mediterranea. Ecco nel dettaglio l’elenco del “dream team” del buon mangiare: Peppe Aversa, chef del ristorante il Buco di Sorrento; Raffaele Cuomo, pasticciere della gelateria Gabriele di Vico Equense; Michele Deleo, chef del ristorante Villa Poseidon – Maison de Charme di Salerno; Sal De Riso, pasticciere dell’Accademia Maestri Pasticcieri Italiani di Tramonti, Nino Di Costanzo, chef del ristorante Mosaico del Terme Manzi Hotel & SPA di Casamicciola Terme; Danilo Di Vuolo, chef del ristorante Maxi dell’Hotel & SPA Capo la Gala di Vico Equense; Peppe Guida, chef del Ristorante Nonna Rosa di Vico Equense; Alfonso Pepe, pasticciere dell’Accademia Maestri Pasticcieri Italiani di Sant’Egidio del Monte Albino; Antonio Tecchia, chef del ristorante Tenuta Leone di Calvanico.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©