Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

A Villa Romeo stipulato Patto d’Amicizia tra il Comune di Sant’Antimo ed il Comune di Magreglio


A Villa  Romeo stipulato Patto d’Amicizia tra il Comune di Sant’Antimo ed il Comune di Magreglio
08/07/2010, 11:07


SANT'ANTIMO (Na) - Nell'occasione del Centenario dell'Alfa Romeo è stato organizzato un raduno di auto storiche a Magreglio in provincia di Como, i cui ospiti d’onore sono stati il sindaco di Sant’Antimo Francesco Piemonte ed il suo delegato l’ingegnere Nunzio Chiariello. In quell’occasione oltre cento vetture tra le popolarissime e amatissime Giulia e 35 spettacolari esemplari di Alfa 6C2500, prodotte dalla fine degli anni 30 ei primi anni 50 , hanno percorso la dolce Vallassina per festeggiare nel più puro spirito Alfa la storica data di cento anni di innovazione e progresso tecnologico e di grandi traguardi sportivi, di entusiasmi popolari di consensi e di notorietà distribuiti in eguale misura in tutto il mondo. La manifestazione si è conclusa poi in Villa Romeo dove è stato stipulato un Patto di Amicizia tra il Comune di Sant'Antimo rappresentato dal sindaco Piemonte ed il Comune di Magreglio rappresentato dal sindaco Giovanna Arrigoni e la famiglia Romeo. “Il Patto di Amicizia è la pietra miliare di un progetto molto più ampio che ha lo scopo di ricordare la figura dell' ingegnere santantimese Nicola Romeo, fondatore dell'Alfa Romeo – ha dichiarato il sindaco Francesco Piemonte - Il progetto riguarda la costituzione di un Premio Nazionale Nicola Romeo che ha la finalità di premiare la miglior tesi in Ingegneria Meccanica e la miglior invenzione nell'industria meccanica e metalmeccanica” conclude.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©