Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

A Villa Fiorentino la mostra "Canta a Surriento. La passione dei sorrentini per la musica"


A Villa Fiorentino la mostra 'Canta a Surriento. La passione dei sorrentini per la musica'
18/01/2012, 16:01

Sabato 21 gennaio, alle ore 18, si terrà l’inaugurazione della mostra "Canta a Surriento. La passione dei sorrentini per la musica", allestita nelle sale di Villa Fiorentino, a Sorrento.
Ospite d’onore, per il taglio del nastro, sarà Peppino di Capri.
Organizzata dal Comune di Sorrento e dalla Fondazione Sorrento, l’iniziativa raccoglie reperti storici e artistici dedicati ad alcuni dei più importanti protagonisti della canzone napoletana, forniti dall'Archivio Storico della Canzone Napoletana, e provenienti da collezioni private.
La mostra si svolge con la collaborazione di Radio Rai e con il Centro di Produzione Rai di Napoli, che ha realizzato le scenografie.
All'interno del percorso espositivo sarà riproposta una interessante collezione di apparecchi musicali donati da Enrico Salierno all'associazione intarsiatori sorrentini, oltre a cimeli concessi dalla famiglia di Antonino De Lizza, autore di famosissime tarantelle.
Sono state allestite sale dedicate alla celebre "Torna a Surriento", a Sergio Bruni, Salve d'Esposito, Saltovar, Antonino De Lizza e ad Enrico Salierno, tutti legati dalla comune passione per Sorrento e per la musica.
Sarà inoltre possibile, attraverso un juke box, ascoltare successi come “Torna a Surriento”, “Anema e core” e indimenticabili brani di Sergio Bruni.
L'evento sarà aperto al pubblico fino al 4 marzo prossimo, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle 19, mentre il sabato e la domenica l’orario sarà prolungato alle ore 20. Ingresso gratuito.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©