Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

A ZUBIN METHA LA MEDAGLIA D'ORO DELLA CITTA' DI NAPOLI


A ZUBIN METHA LA MEDAGLIA D'ORO DELLA CITTA' DI NAPOLI
30/06/2008, 12:06

Grande concerto domani sera in piazza della Signoria per la chiusura della settantunesima edizione del Maggio musicale fiorentino. Le note della sinfonia n. 9 in reminore opera 125 per soli, coro e orchestra diretta da Zubin Metha riempiranno di suoni la piazza, sede scelta per accogliere le migliaiadi spettatori che tradizionalmente seguono l'appuntamento coclusivo del Festival.
Ingresso libero, grazie al contributo di Fondiaria-Sai. Ad intonare l'Ode alla gioia di Schiller il quartetto vocale composto da Ingrid Kaiserfeld soprano, Anna Maria Chiuri mezzosoprano, Robert Gambill tenore e Juha Uusitalo basso. Orchestra e coro, ancora con Metha, loro direttore principale e con gli stessi solisti, si trasferiranno a Napoli il giorno successivo, su invito del commissario del Tearo San Carlo Salvatore Nastasi.
Con l'orchestra e il coro del Teatro San Carlo bisseranno la "Nona" in Piazza Plebiscito, concerto trasmesso in diretta su Rai 3. A Metha, la mattina del 2 luglio, il sindaco Rosa Russo Jervolino conferirà a Palazzo San Giacomo la Medaglia d'oro dell città di Napoli, che è stata tra l'latro il primo scaloeuropeodel direttore indiano quando, ancora diciottenne, lasciò in nave Bombay per trasferirsi a Vienna ed intraprendere gli studi.
Tornati da Napoli, i complessi del Maggio dei monumenti inizieranno le prove con Riccardo Muti, per un nuovo "Viaggio dell'amicizia" tra Ravenna, Mazara del Vallo e Atene, promosso dal Ravenna Festival.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©