Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Ad Avellino la Fiaba diventa terapia


Ad Avellino la Fiaba diventa terapia
25/10/2012, 09:56

Un modo per utilizzare le fiabe come strumento per trovar soluzione a problemi di vario tipo. Lo studio di “Psicologia e Psicoterapie Espressive” della dottoressa Tomasetti di Avellino propone un nuovo ciclo di seminari “Quando la fiaba diventa terapia”, il primo incontro si svolgerà sabato 27 ottobre, alle ore 16, presso lo studio della dottoressa in via  Nazionale Torrette, n. 18 Avellino. Aperto anche una pagine di Facebook, per ottenere informazioni e dare comunicazioni sull’innovativo evento. È un approccio nuovo e scientifico rivolto a coloro i quali vogliono attraversare tutte le rappresentazioni simboliche che si nascondono dietro il racconto della vita. La fiaba è un viaggio per scoprire nuove risorse con cui affrontare e superare le difficoltà del nostro vivere. In tal modo si può risvegliare l’immaginazione per riuscire a guardare il mondo e meravigliarsi per la sua bellezza dimenticata.

La fiaba da sempre, dalla notte dei tempi, accompagna bambini ed adulti di ogni cultura e generazione nel cammino della formazione alla vita. In questo nuovo ciclo di seminari si possono trovare spunti di riflessione sul valore ludico, terapeutico e preventivo della fiaba, su quali fiabe raccontare e come, sull’uso della fiaba per facilitare le relazioni personali.

Il ciclo di seminari rappresenta uno strumento utile per:
- psicologi, psicoterapeuti, studenti, professionisti che vogliono accrescere le proprie competenze.
- a chi è attratto dalla psicologia-psicoterapia e vuole capirne di più
- a chi vuole riflettere su momenti importanti della vita.

Al termine dei seminari sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©