Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

ADOC Campania: “manovra irresponsabile contro le famiglie e le fasce più deboli”


ADOC Campania: “manovra irresponsabile contro le famiglie e le fasce più deboli”
07/09/2011, 17:09

Il Governo con questi ultimi cambiamenti alla manovra, a partire dall’aumento dell’IVA al 21% , non fa altro che continuare a prelevare soldi dalle tasche dei cittadini, è quanto affermano i vertici dell’ADOC, l’associazione dei consumatori della UIL Campania.
Operai, pensionati, casalinghe, precari, disoccupati sono sempre più in difficoltà con le spese quotidiane e spesso persino con i beni di prima necessità e visto che a Napoli e nel resto della regione i dati ci dicono che numerose sono le famiglie monoreddito con più figli a carico, queste trovano serie difficoltà per la crescita e l’ educazione più adeguate della prole.
Chi ci governa non si rende conto di quali sono realmente le condizioni in cui versano le fasce più deboli, afferma Giovanni Rega, presidente ADOC Campania, e sembra ignorare le difficoltà dei cittadini consumatori.
L’ADOC respinge senza remore la manovra e lancia un appello alle altre associazioni dei consumatori affinché unitariamente si mettano in campo le azioni più efficaci per protestare contro questa manovra irresponsabile.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©