Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Afragola: MASSCIA 2012 , l’unico evento che coinvolge “tutto” e “tutti”


Afragola: MASSCIA 2012 , l’unico evento che coinvolge “tutto” e “tutti”
14/09/2012, 10:50

Sulla scia dei successi delle precedenti edizioni, da venerdì 21 settembre alle 17.00 presso lo stadio Luigi Moccia (via Calvanese) Afragola prende il via la III edizione di MASSCIA (Moda Arte Sport Spettacolo Cultura Imprenditoria Afragola).

L’evento, ideato da Nicola Carini con la direzione artistica di Michele Trasparente è organizzato dalla Pro-Loco di Afragola, presieduta da Claudio Grillo. La kermesse, si terrà per tre giorni consecutivi.

Venerdì 21 settembre dalle 19.00 si inizia con Eclipse Music Live, poi direttamente da “Colorado Cafè” gli esilaranti comiciEnzo e Sal” e i “Malincomici”, intervallati dallo spettacolo di danza dell’Accademia Normanna del M° Dino Carano. Sabato 22 settembre dalle 19.00 si continua all’insegna del divertimento con “I Ditelo Voi”. Domenica 23 settembre dalle 19.00, invece, entrerà in scena l’eleganza con una sfilata di moda, e per concludere in “bellezza” Francesco Monte, ex tronista di “Uomini e Donne”.

In MASSCIA 2012 ogni settore coinvolto, vanta una figura professionale che in qualche modo rende lustro alla città di Afragola. La moda, è affidata al creativo event planner Michele Trasparente, l’arte alle mani esperte dello scultore Domenico Sepe, che si occupa anche di cultura, lo sport a  Bruno Rigione, lo spettacolo a Giulio Carfora, l’imprenditoria al noto Nicola Carini.

Per tutta la durata di MASSCIA 2012 è possibile godersi tante esibizioni sportive, mostre, e stand; i più piccoli, invece, potranno divertirsi con giochi gonfiabili, trampolieri e giocolieri. Proprio per i bambini, e gli “amici” animali  domenica 23 settembre alle 10.30 ci sarà la benedizione di Padre Luigi Campoli durante la celebrazione della santa messa all’interno dello stadio Moccia.

  “MASSCIA è la voglia di vivere la propria città, il desiderio di crescere, e la convinzione che insieme si può.” dicono all’unisono Nicola Carini e Michele Trasparente.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©