Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Agropoli, da oggi al via Cine incontri solidali


Agropoli, da oggi al via Cine incontri solidali
11/12/2009, 10:12


AGROPOLI - Una rassegna di film d’autore dal titolo “Cine – incontri solidali”, darà l’avvio ad una serie di impulsi di carattere artistico, archeologico - culturale, previste nel “ripristinato” Palazzo Coppola di Agropoli.
La ristrutturazione dell’edificio, operata e voluta dall’amministrazione Alfieri, rappresenta una delle “case di pregio” della cittadina sia per la storia che racchiude sia per la sua eccezionale posizione sul porto turistico nella borgata marinara. Il progetto, curato dall’Associazione “Le Città Invisibili”, promosso e patrocinato dall’ Assessorato alla Solidarietà Sociale del comune di Agropoli, in collaborazione con gli Assessorati alla Cultura e al Turismo, racconterà, in immagini, temi che spaziano dalla solidarietà nei confronti degli anziani e dell’integrazione razziale,alla nevrosi esistenziale della coppia contemporanea, dalla pedofilia al disagio attraversato dai docenti in classi “difficili”. Argomenti “importanti” e di denuncia che offriranno diversi spunti di riflessione. A fine serata sono previste conviviali degustazioni di cibi legati alla nazionalità delle varie proiezioni.
“Il gusto dell’adolescenza” si chiamerà invece il cineforum proposto ai due licei di Agropoli ed appoggiato dal preside, prof. Pasquale Monaco. Si discuterà su infanzia negata, guerra, povertà e sulle più interessanti problematiche adolescenziali. L’iniziativa, in collaborazione con il Giffoni Film Festival, presenterà pellicole scelte e presentate alle ultime edizioni del noto Festival per ragazzi e ritenuti, per tematiche e contenuti, fra i più significativi in campo educativo. In particolare , i soggetti trattati verranno approfonditi nel dibattito che seguirà ogni singola proiezione negli spazi e nei tempi opportunamente individuati dai docenti con relazioni, test, recensioni etc. La rassegna darà inoltre l’occasione ad un gruppo di giovani studenti, in base ai lavori realizzati, di partecipare alla prossima edizione del Giffoni Film Festival.
L’appuntamento di “Cine-incontri solidali” è ogni venerdì, a partire dall’11 dicembre, per dieci incontri alle ore 17,30 nei locali della vecchia Pretura.

I film proposti sono i seguenti:
“Pranzo di Ferragosto” di Gianni Di Gregorio;
“Into the wild” Nelle foreste selvagge di Sean Penn;
“Bianco e Nero” di Cristina Comencini;
“Cous Cous” di A. Kechiche;
“La vita che vorrei” di Giuseppe Piccioni;
“Giorni e Nuvole” di Silvio Soldini;
“La Mala Educaciòn” di Pedro Almodovar;
“La classe” di Laurent Cantet;
“Alice” di Woody Allen;
“Super Size Me” di Morgan Spurlock.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©