Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Agropoli, presentazione Settembre Culturale


Agropoli, presentazione Settembre Culturale
30/08/2012, 12:38

Si alza il sipario sulla quinta edizione del “Settembre Culturale”, che andrà in scena dal prossimo 7 settembre tra le antiche vestigia del Castello Angioino Aragonese di Agropoli, in uno scenario di incomparabile bellezza.

 

I dettagli della kermesse, promossa dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Franco Alfieri, con l’assessorato all’identità culturale diretto da Francesco Crispino, sono stati presentati ufficialmente questa mattina, giovedì 30 agosto, nel corso di una conferenza stampa.

 

Sarà un mese ricco di incontri in cui il pubblico avrà la straordinaria opportunità di ascoltare e lasciarsi stimolare dalle riflessioni di personalità di altissimo livello culturale ed intellettuale. Tra gli ospiti dell’edizione 2012 Irene Pivetti ed Ermanno Corsi (7 settembre); Spyros Theodoridis (9 settembre), cuoco rivelazione di Masterchef in onda su Sky e Cielo; Cinzia Tani (13 settembre); Luciano Garofano (15 settembre), che ha diretto il Reparto Investigazioni Scientifiche (Ris) di Parma; Michele Cucuzza (19 settembre); Pino Aprile (21 settembre); la conduttrice del programma di Rai1 “Linea Blu” Donatella Bianchi (22 settembre); la criminologa Roberta Bruzzone (25 settembre); l’attore Sergio Assisi (26 settembre), che sarà protagonista su Rai1 della fiction “Il Commissario Nardone”; Gigi Cavone (28 settembre); Magdi Cristiano Allam (29 settembre).

 

«Come nelle precedenti edizioni – afferma il sindaco Franco Alfieri - sarà riproposto il format che ne ha decretato il successo. Accanto ad autori, magari al loro libro d’esordio, secondo una linea di sostegno alla promozione di nuovi talenti, saranno presenti politici, giornalisti e scrittori di grandissimo prestigio che hanno scelto la nostra rassegna, dimostrando attenzione per il lavoro svolto da questa amministrazione comunale nella promozione culturale».

 

«Intendiamo rilanciare – spiega l’assessore all’identità culturale, Francesco Crispino - un percorso virtuoso che avvicini in particolare i giovani alla lettura attraverso un momento di scambio culturale cosiddetto “caldo”, in un’epoca in cui lo scambio “freddo”, quello mutuato da internet, è riuscito a scalfire ma non a cancellare il desiderio di cultura e di sapere che in tanti chiedono sia soddisfatto».

 

Ampio spazio sarà, inoltre, dedicato a mostre, workshop, laboratori, appuntamenti cinematografici, pregevoli momenti musicali e teatrali, spettacoli live che si terranno anche in altre suggestive location della città, quali il Palazzo Civico delle Arti.

 

L’evento, quest’anno, è dedicato a Marguerite Yourcenar, prima donna ad essere eletta all’Accadémie française nel1980. In occasione di un suo viaggio in Campania, nella primavera del 1925, visitò anche Agropoli e Paestum ed in quella circostanza, ispirata da questi luoghi, scrisse un racconto, “Anna, soror…”, utilizzando il Castello quale dimora estiva dei suoi personaggi.

 

Il 16 settembre è in programma la VI edizione di Bravo è Bello, premiazione degli alunni meritevoli che hanno conseguito la maturità nell’anno scolastico 2012/2013, negli istituti superiori agropolesi, riportando il massimo dei voti.

 

 

Il calendario sintetico degli appuntamenti:

 

7   settembre: Irene Pivetti intervistata da Ermanno Corsi

8   settembre: "Marguerite Yourcenar: un ritorno al castello", serata in onore accademica di Francia

9   settembre: Spyros Theodoridis "Cuoco per emozione"

10 settembre: Antonio Saccone "Ungaretti"

10 settembre: Carlo Pisacane "La rivoluzione"

11 settembre: Concerto di musiche ebraiche di Amit Arieli in "New Old Klezmer"

13 settembre: Cinzia Tani "Il bacio della dionea"

15 settembre: Luciano Garofano "Uomini che uccidono le donne"

16 settembre: "Bravo è Bello"

18 settembre: Lucia Stefanelli Cervelli "L'occhio strabico"

18 settembre: Maria Paraggio "Il Campo delle tre fave"

19 settembre: Michele Cucuzza "Il male curabile"

20 settembre: Gianluca Durante "Altravita 2.0"

20 settembre: Roberto Pellecchia "Le 100 meraviglie del Cilento e Vallo di Diano" 

21 settembre: Pino Aprile "Giù al sud"

22 settembre: Donatella Bianchi "Le 100 perle del mare italiano"

23 settembre: Serata musicale a cura dell'AUSER "Amore vuol dir gelosia"

25 settembre: Roberta Bruzzone "Chi è l'assassino" diario di una criminologa (anzichè il 14 settembre come riportato dalla brochure ufficiale)

26 settembre: Sergio Assisi - Dario Assisi  "Strapazza Napoli"

27 settembre: Roberto Cappuccio "Mi facete vedere? Una bambina alla scoperta del mondo"

27 settembre: Arnaldo Miglino "La giustizia come sentimento"

28 settembre: Gianluca Barneschi "Balvano 1944"

28 settembre: Gigi Cavone "Romanzo Mondiale"

29 settembre: Magdi Cristiano Allam "Europa Cristiana Libera"

30 settembre: Lorenzo Santoro "Le torri costiere della provincia di Salerno"

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©