Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Agropoli, rassegna letteraria «Settembre Culturale»


Agropoli, rassegna letteraria «Settembre Culturale»
05/09/2013, 10:47

AGROPOLI - Riprendono gli appuntamenti della rassegna letteraria «Settembre Culturale», in scena al Castello Angioino Aragonese di Agropoli. Prossimi ospiti Michele Di Lieto, Antonio Caprarica e Giampiero Mughini.
Domani, venerdì 6 settembre, alle ore 20.30, il giornalista e corrispondente RAI Antonio Caprarica presenterà il libro «Ci vorrebbe una Thatcher – Dalla lady di ferro al governo dei tecnici: le ricette anticrisi che potrebbero salvare l’Italia» (2012 – Sperling & Kupfer), con l’intervento di Ermanno Corsi. Al centro del suo lavoro una domanda: può un Paese con un’industria in declino, un costo della vita progressivamente cresciuto e un debito pubblico esplosivo uscire da una crisi considerata quasi irreversibile? Per Antonio Caprarica, direttore della sede Rai di Londra è possibile, a patto che quel Paese sia la Gran Bretagna di fine anni Settanta, affidata alla guida della donna più intransigente e cotonata della politica conservatrice, Margaret Thatcher. Scomparsa appena qualche mese fa, a 87 anni, la Lady di ferro storica quanto discussa, ex primo ministro che governò il Regno Unito dal ‘79 al ’90, la sua figura rivive attraverso le pagine di Antonio Caprarica, noto al grande pubblico anche per i suoi “contatti” con la Royal Family. Attraverso un’analisi e un’indagine approfondita, egli effettuerà una rivisitazione storica nella realtà britannica degli anni ‘80 tentando di fornire le “ricette anticrisi” che potrebbero salvare l’Italia dalla sua condizione attuale.
Antonio Caprarica sarà preceduto alle 18.30 da Michele Di Lieto, figura di spicco anche per la realtà locale. Pretore ad Agropoli e ad Amalfi, Giudice del Tribunale di Potenza, Consigliere di Appello a Salerno, Di Lieto presenterà il suo ultimo libro, chiaramente autobiografico, dal titolo «Memorie – Frammenti di Vita» nel quale esalta principalmente una delle più azzardate “peripezie” compiute durante il suo percorso, un matrimonio a settant’anni.
Sabato 7 settembre, alle ore 19, attesa per la presenza dello scrittore e giornalista Giampiero Mughini che presenterà il libro «Addio gran secolo dei nostri vent’anni – Città, eroi e bad girls del Novecento» (2012 – Bompiani).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©