Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Agropoli, Roberta Bruzzone al Settembre Culturale


Agropoli, Roberta Bruzzone al Settembre Culturale
24/09/2012, 15:53

Agropoli, la criminologa Roberta Bruzzone al “Settembre Culturale” Parlerà dei casi di cronaca nera italiani più scottanti degli ultimi tempi: dalla strage di Erba a Sarah Scazzi Castello Angioino Aragonese, martedì 25 settembre, ore 19

 Si è occupata dei casi di cronaca nera più scottanti degli ultimi tempi, dalla strage di Erba all’omicidio di Sarah Scazzi. La criminologa Roberta Bruzzone ne parlerà domani, martedì 25 settembre alle ore 19 al Castello Angioino Aragonese di Agropoli, nell’ambito del “Settembre Culturale”, rassegna letteraria promossa dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Franco Alfieri.

 Presenterà il libro “Chi è l’assassino. Diario di una criminologa” (Mondadori), con gli interventi di Paolo Ielmi, avvocato e consigliere Associazione Italiana Diritti Minori e Famiglia, e Sante Massimo Lamonaca, giudice onorario Tribunale di Sorveglianza di Salerno.

 

Il libro - CHI È L’ASSASSINO - Diario di una criminologa

Come lavora, e ragiona, una criminologa? Quali tracce osserva sulla scena del delitto? Come conduce un interrogatorio? Da quali elementi risale al movente di un omicidio? Come ricostruisce il profilo di un assassino? Come riconosce i tentativi di depistaggio? Roberta Bruzzone, criminologa, psicologa forense ed esperta di analisi e ricostruzione della scena del crimine, è stata consulente tecnico in alcuni degli episodi di cronaca nera più rilevanti degli ultimi anni, dalla strage di Erba all’omicidio di Sarah Scazzi. In questo libro ripercorre in prima persona tutte le tappe dei suoi casi più significativi: gli interrogatori, lo studio degli incartamenti, le analisi delle tracce sul luogo del delitto, i ragionamenti per entrare nella testa dell’assassino e risalire, passo dopo passo, al colpevole.

 

 

ROBERTA BRUZZONE è psicologa forense e criminologa, perfezionata in psicologia e psicopatologia forense e in scienze forensi, esperta in psicologia investigativa, criminalistica, Bloodstain Pattern Analysis e Criminal Profiling. È presidente dell’Accademia Internazionale delle Scienze Forensi e docente accreditato presso gli istituti di formazione della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri. Consulente scientifico di numerosi programmi televisivi, è autrice e conduttrice di “La scena del crimine”, su GBR – Teleroma 56 e “Donne mortali”, su Discovery Channel Real Time.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©