Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

AL POMPEILAB SASSI: LA PERSONALE DI CIRO SEGRETO FINO AL 10 OTTOBRE


AL  POMPEILAB SASSI: LA PERSONALE DI CIRO SEGRETO FINO AL 10 OTTOBRE
07/10/2008, 09:10

Dopo la rassegna di arte giovane Punti di Vista, il Pompeilab riapre le porte della sala Mannitidiridale all’arte, ospitando la prima personale del ceramista pompeiano Ciro Segreto.

In mostra la produzione frutto di un progetto inaugurato nel 2007 che ha visto l’artista confrontarsi con i sassi, forme della natura su cui il tempo ha inciso la sua impronta.
Vasi, lampade, orologi e sculture modellate rigorosamente a mano, con cura e dedizione, lasciando che ciascuna raccontasse, attraverso le sue forme peculiari, una storia silenziosa fatta di vento e di mare: opere d'arte che vi accompagneranno in un percorso fatto di linee e bagliori di luce.
 
Ciro Segreto si avvicina al mondo della pittura nel 2000 da autodidatta. In seguito si avvale degli insegnamenti del maestro Franco Gracco, che lo avvia alla ricerca delle antiche tecniche dell' affresco e delle tempere grasse. Prosegue, nel 2005, il suo percorso formativo specializzandosi in ceramica presso il Centro Studi d'Arte Vietrese, a Vietri sul mare (Sa) e collabora con vari centri didattici della sua città in progetti mirati alla formazione storico-artistica dello scolaro elementare. Partecipa a varie collettive con il gruppo 04 negli anni 2004-2005. Nel 2006 e nel 2007 partecipa, con notevole successo, alle edizioni di Artesia, rassegna di arte contemporanea a Pompei (Na), mentre nel 2008 partecipa alla collettiva presso la Giu*box gallery di Napoli. Attualmente lavora ad un progetto per la Chiesa di S. Leonardo a S. Giuseppe Vesuviano (Na) con una serie di opere in ceramica bianca ispirate alla Via Crucis.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©