Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Al cinema il degrado delle scuole italiane


Al cinema il degrado delle scuole italiane
30/10/2010, 14:10

Valerio Jalongo, regista e professore in un istituto tecnico, ha deciso di racconatre l’attuale situazione nelle scuole italiane attraverso il suo film, “La scuola è finita”.

Jalongo sottolinea il degrado scolastico: aule e banchi luridi, muri coperti di graffiti, porte sfondate, studenti annoiati e irraggiungibili e soprattutto professori demotivati o che condividono la droga con i loro allievi.

Hanno partecipato alla realizzazione del lavoro Valeria Golino, Vincenzo Amato e Fulvio Forti. Il film è in concorso al Festival di Roma e dal 12 novembre in circa 150 sale distribuito da Bolero.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©