Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Al Duel Village si inaugura "Al cinema con i nonni": iniziativa promozionale destinata agli spettatori in erba


Al Duel Village si inaugura 'Al cinema con i nonni': iniziativa promozionale destinata agli spettatori in erba
07/01/2010, 11:01


CASERTA - Al via al Duel Village di Caserta l’iniziativa ‘Al cinema con i nonni’. Il progetto, realizzato in collaborazione con l’assessorato alle politiche sociali del Comune di Caserta, consentirà a tanti bambini e ai loro nonni di partecipare dal lunedì al venerdì alle proiezioni cinematografiche pomeridiane ad un prezzo super scontato. ‘L’obiettivo – spiega al riguardo Patrizia Cerasuolo, general manager del Duel Village - è quello di promuovere l’incontro tra due generazioni che hanno da sempre un rapporto un po’ speciale. In una provincia, come la nostra, dove sempre più spesso sono i nonni a fare da baby-sitter ai nipoti quando i genitori sono a lavoro, il ruolo e il confronto tra queste due generazioni sta assumendo infatti una importanza eccezionale sia sul piano educativo che su quello sociale. I nonni sono sempre più considerati dai bambini delle guide, dei maestri di vita, in grado di trasmettere valori e conoscenze ma sono al tempo stesso visti come compagni di gioco disposti a concedere anche più del dovuto malgrado le raccomandazioni dei genitori. Con questo progetto speriamo pertanto di poter contribuire alla riscoperta di una figura preziosa, quella degli anziani appunto, e al tempo stesso rinsaldare quel legame fatto di affetto e complicità esistente tra nonni e nipoti’. Proseguirà fino a maggio invece la rassegna didattico-formativa ‘Scuole al Duel’ destinata agli alunni delle scuole elementari, medie e superiori. Oltre diecimila gli studenti che hanno varcato la soglia del Duel Village negli ultimi tre mesi. Un percorso ideato per centrare un duplice obiettivo: educare gli studenti alla visione del film e alimentare il dibattito su temi di attualità, storia, politica, costume e società. Grande attenzione sarà riservata ai ceti meno abbienti. Anche quest’anno infatti il Duel Village si accollerà per intero le spese per quegli studenti che non possono sostenere i costi dell’iniziativa, che, oltre al transfer e alla proiezione del film, prevede anche un momento ludico e ricreativo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©