Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Il New York Times gli dedica il profilo del sabato

Al presidente Napolitano il titolo di “Re Giorgio”

Il quotidiano: “Power broker e anti Berlusconi”

Al presidente Napolitano il titolo di “Re Giorgio”
03/12/2011, 12:12

NEW YORK – Al presidente Napolitano va il titolo di “Re Giorgio”. È in questo modo che il quotidiano americano “New York Times” decide di omaggiare l’inquilino del Colle, dedicandogli il profilo del sabato. E l’omaggio, prima ancora di descriverne la vasta biografia politica, consiste nel sottolineare il grande ruolo di prestigio avuto in maniera eccellente nel rapido passaggio dal governo Berlusconi a quello tecnico di Mario Monti.
È lo stesso quotidiano a parlare di “una performance impressionante” di Giorgio Napolitano, che gli fa conquistare in maniera simbolica e soprattutto simpatica il titolo di “Power broker”. Il "New York Times" racconta come Napolitano abbia “impiegato mesi nel preparare il terreno alla transizione”, aiutato dalla sua forte popolarità. L’inquilino del Colle “è emerso come l’anti Berlusconi”, e accanto alla moglie Clio ha “incarnato un’Italia diversa, un’Italia di virtù civiche”. Ora gli italiani guardano a Napolitano “perché guidi la nave dello Stato con la sua tranquilla abilità, mentre Monti e la sua squadra di tecnocrati si assumono la difficile sfida di modernizzare la scricchiolante economia italiana”, conclude il giornale.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©