Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Al rinato Teatro Minerva il cartellone della prima stagione teatrale 2011/2012


Al rinato Teatro Minerva il cartellone della prima stagione teatrale 2011/2012
24/09/2011, 11:09

Dopo circa cinque anni di lavori e dopo venti anni dalla chiusura riapre il Teatro Minerva di Boscoreale, che con orgoglio e grande passione presenta il primo cartellone della stagione teatrale 2011/2012 con il meglio del teatro comico napoletano a prezzi contenutissimi.
Sul palcoscenico del teatro Minerva, fondato nel 1895, si sono esibiti i nostri più invidiati attori della risata, da Totò a Edoardo De Filippo, da Pupella Maggio a Concetta Barra.
Una sala da 250 posti, attorniata da affreschi e sculture, ospiterà ogni tipo di manifestazione, dalle opere liriche ai film, ma si parte alla grande con un cartellone davvero invidiabile.
Dal 04 novembre Nando Paone e Adele Pandolfi, propongono Se ci amiamo ci estinguiamo, per la regia dello stesso Nando Paone
E poi la volta del mitico Carlo Buccirosso, con Il Miracolo di don Ciccillo, il 19 novembre, e vede la straordinaria partecipazione di Valentina Stella.
Il 13 dicembre, un grande mattatore della scena, Peppe Barra, con uno spettacolo che racchiude il mondo e la musica di Raffaele Viviani, in La musica dei ciechi, poi le voci dal vico finale.
Dopo le vacanze natalizie si ricomincia con, Felici in circostanze misteriose, 11 gennaio, con Gianfranco Gallo, Massimiliano Gallo e Patrizio Rispo, una commedia divertentissima che vede la partecipazione di Rosaria De Cicco.
Altri protagonisti del cartellone saranno: Ciro Ceruti e Ciro Villano, i cugini di Fuori Corso, in Fino a prova contraria, poi il mastodontico dell’attorialità Giacomo Rizzo interprete, autore e regista della commedia “La vera storia di Giulietta e Romeo”
Per gli ultimi due spettacoli ci sarà il beniamino della nuova comicità partenopea, Peppe Iodice, con Pazzo scatenato e, si chiuderà la stagione teatrale con uno spettacolo esilarante con il trio Caterina De Santis, Davide Ferri e Rosario Verde con E comm’è stato!? con la partecipazione di Fabio Brescia.
Popolari i prezzi degli abbonamenti: tutti e otto gli spettacoli in poltronissima di platea al costo, estremamente contenuto. Il botteghino è aperto tutti il martedì, giovedì e sabato dalle ore 17 alle ore 20. Inizio spettacoli ore 20.30

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©