Cultura e tempo libero / Teatro

Commenta Stampa

Al San Carlo il Gala della Scuola di Ballo più antica d'Italia


Al San Carlo il Gala della Scuola di Ballo più antica d'Italia
24/10/2013, 14:00

NAPOLI - Sabato 26 ottobre ore 18 e in replica domenica 27 alla stessa ora torna al Teatro di San Carlo il Gala della Scuola di Ballo, nuovo appuntamento di Autunnodanza, festival che ogni anno il Lirico di Napoli dedica all'arte delle due punte.
Un'occasione per apprezzare dal vivo il lavoro della più antica istituzione italiana dedicata all'arte coreutica e fondata nel 1812 da Pietro Hus.
Il Gala, a cura di Anna Razzi direttrice della Scuola di Ballo sancarliana, vedrà come protagonisti allievi ed ex allievi della prima scuola del genere ad essere fondata in Italia.
Il programma della serata si aprirà con Verdiana, coreografia di Fausta Mazzucchelli su musiche di Giuseppe Verdi, doveroso omaggio al compositore simbolo del melodramma italiano nell'anno del bicentenario dalla nascita, protagonisti gli allievi del VI, VII e VIII corso della Scuola.
A seguire un Intermezzo, serie di famosi passi a due e assoli (da Bata di Aida Gomez a Sylvia di George Balanchine, da La morte del cigno di Michail Fokine a La Silfide di August Bournonville), che avrà per interpreti alcuni ex allievi della Scuola attualmente impegnati con prestigiose Compagnie di Balletto internazionali: Luca Giaccio (Balletto Nazionale di Cuba), Chiara Amirante e Giuseppe Schiavone (Teatro dell' Opera di Roma), Sara Ricciardelli (Het National Theatre), Serena Sarnataro e Alessandro Macario (Teatro alla Scala e Teatro di San Carlo).
Infine sarà la volta di Paquita Divertissement, coreografia di Marius Petipa ripresa da Anna Razzi, protagonisti questa volta gli allievi diplomati dell'anno 2013.
Poco prima dello spettacolo di sabato 26 ottobre è fissato un altro prestigioso appuntamento per gli amanti della danza. Alle 16,30 a MeMus, Museo e Archivio Storico del Teatro di San Carlo si terrà l'incontro di presentazione del libro di Emanuele BurrafatoElisabetta Terabust. L'assillo della perfezione. Interverranno, oltre all'autore, la stessa Elisabetta Terabust, grande étoile italiana (alla guida, tra l'altro, del Corpo di Ballo del San Carlo dal 2002 al 2006) e Alessandra Panzavolta. Modera l'incontro Elisabetta Testa. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©