Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Al teatro Bolivar il concerto di Francesco Libetta


Al teatro Bolivar il concerto di Francesco Libetta
31/01/2012, 12:01

Sabato 4 febbraio, alle ore 21, presso il teatro Bolivar di Materdei, via Bartolomeo Caracciolo 30, si terrà il recital pianistico, sul modello di quelli che teneva Liszt a metà Ottocento, a cura del Maestro Francesco Libetta, il quale torna ad esibirsi a Napoli dopo oltre dieci anni. Un’anteprima assoluta per il pubblico napoletano perché alcuni brani che il Maestro suonerà sul palco del Bolivar, in particolare musica italiana e tedesca di grande valore, li risuonerà il giorno dopo in diretta su Radio3Rai durante il concerto che si terrà al Quirinale. Il recital sarà diviso in due tempi, da circa 45 minuti, durante il quale saranno suonati ulteriori brani di assoluto valori appartenenti a musicisti di prestigio, alcuni dei quali sono: quattro brani di Francesco d’Avalos, compositore e direttore d'orchestra che abita attualmente nel palazzo d’Avalos in via dei Mille, Anton Webern – “Variazioni per Pianoforte” (scritte nel 1936), Franco Battiato – “La Cura” (trascrizione per pianoforte di Libetta), Ludwig van Beethoven – “Per Elisa”, Lucio Garau – “Bagatella”, Luigi Tenco – “Mi sono innamorato di te” (trascrizione per pianoforte di Giancarlo Cardini), Gino Paoli – “Senza fine” (trascrizione per pianoforte di Giancarlo Cardini), George Frederic Händel – “Suite in Si bemolle maggiore”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©