Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Al teatro Le Maschere va in scena “MascherAmando”

Spettacolo in tre atti diretto da Mauro Maurizio Palumbo

Al teatro Le Maschere va in scena “MascherAmando”
17/07/2013, 11:22

ARZANO - Si scrive “MascherAmando” si legge ironia, vitalità e voglia di riscatto, portati in scena, in modo inusuale, da un gruppo di giovani artisti partenopei guidati dal regista Mauro Maurizio Palumbo. Uno spettacolo per tutti, in cui danza, canto e recitazione si fondono sapientemente per dar voce a chi non ne ha o non è in grado di farsi sentire. Tre atti all’insegna del divertimento e della riflessione, che prenderanno forma e colore giovedì 18 luglio, alle ore 20.30, al teatro Le Maschere di Arzano. Protagonisti dell’originale melting pot: Napoli, con le sue molteplici sfaccettature, la Donna, l’Amore, l’Amicizia, la Follia e le tante Maschere che da sempre movimentano e scuotono il mondo.

Un evento sospeso tra tradizione ed innovazione, che vedrà graditi ospiti Elena e Dante Maggio, figli del mitico Beniamino, nonché nipoti delle indimenticate Pupella e Rosalia Maggio, che verranno rievocati durante la serata con un omaggio dai contorni per ora top secret.

In scena, per l’occasione, Marilù Armani, Roberta Ciotola, Chiara Alterio, Nadia De Crescenzo, Marisa Ruggiero, Germana Ganzerli, Daniela Rossi di Vinchiaturo, Filomena Castagna, Rossella Abbattiello, Francesca Tornincasa, Margherita Accurso, Imma Giordano, Salvatore Camerlingo, Emanuele La Pegna, Guido Camerlingo, Emanuele Giordano, Massimo Polito, Gennaro Rosito, Antonio Celentano, Rosario Pipicelli, Claudio Galiero e Gabriele Giovanni Zucco.  

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©