Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Al Trianon, la canzone classica di Consiglia Licciardi e il sud di Tony Cercola e Mimmo Cavallo


Al Trianon, la canzone classica di Consiglia Licciardi e il sud di Tony Cercola e Mimmo Cavallo
14/01/2013, 15:15

Due gli appuntamenti della settimana al Trianon: venerdì 18 gennaio Consiglia Licciardi e sabato 19 Tony Cercola e Mimmo Cavallo. I concerti sono entrambi alle 21. Reduce dal tour europeo, Consiglia Licciardi ritorna dopo una lunga assenza dalla scena partenopea con lo spettacolo Napoli nobilissima, un viaggio nella canzone napoletana del XX secolo per un concerto intimistico come si faceva una volta negli accoglienti salotti nobiliari. Ma non mancheranno delle sorprese. Consiglia ci omaggerà con un’anticipazione del suo ultimo e originalissimo progetto discografico, Melos antique, nel quale la musica popolare napoletana si fonde con la musica tradizionale celtica e medioevale bretone. Il progetto è stato realizzato con la partecipazione della classe di arpa del conservatorio San Pietro a Majella di Napoli e gli arrangiamenti di Peppe Licciardi. Tony Cercola, detto “il nomade del Vesuvio” e Mimmo Cavallo, ovvero “il brigante del Salento”: sono i due artisti meridionali, impegnati nel recupero delle radici del Sud, che si esibiranno insieme al Trianon sabato 19 gennaio prossimo, alle 21, per il concerto intitolato Terroni, ispirato dall’omonimo libro di Pino Aprile che ha nuovamente alimentato il dibattito sulla questione meridionale. Dopo la proiezione del video Facimm’ammuina, tratto dall’ultimo album di Cercola, Voci scomposte, lo spettacolo vedrà i due protagonisti alternarsi con i proprî repertori musicali: il percussionista napoletano interpreterà Bolero romano, Stelle d’oro, Gaucho, Borowsky, Onda do mar – assieme a Rosarillo –, Tiberio, Nera nera e Lumumba, mentre l’artista salentino canterà Quando saremo fratelli uniti, Ninetta, Wè mammà, Siamo meridionali, Giù le mani e Danza pagana. Ospiti della serata il sassofonista Marco Zurzolo, la vocalist argentina Rosarillo e il cantante Antonio Buonomo, che sarà impegnato sempre al Trianon, sabato 26 gennaio prossimo, come protagonista dello spettacolo L’ultimo pianino. Biglietti numerati in vendita anche nelle prevendite abituali, nonché online sul sito del teatro www.teatrotrianon.org. Il botteghino del Trianon è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 13:30 e dalle 16 alle 19. Per informazioni: tel. 081-225 82 85. Il teatro è climatizzato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©