Cultura e tempo libero / Teatro

Commenta Stampa

Al Trianon, un viaggio di canzoni dal Vesuvio al Cupolone


Al Trianon, un viaggio di canzoni dal Vesuvio al Cupolone
11/11/2013, 15:10

NAPOLI - Una tenzone di canzoni, prosa e poesia tra Napoli e Roma. È quanto propone, al teatro Trianon, da giovedì 14 a domenica 17 novembre, Un viaggio di canzoni. Dal Vesuvio al Cupolone.
Con la direzione artistica di Leonardo Ippolito, la regia e le coreografie di Enzo Castaldoe gli arrangiamenti di Tony Iglio e Ginetto Ferrara, questa «fantasia musicale» presenta queste due grandi capitali d’arte, ricche di storia e di cultura, evidenziandone aspetti e personaggi, in un revival che tenta di recuperare valori che si teme vadano sempre più affievolendosi e spegnendosi. Infatti, oltre a rendere omaggio ai maggiori artisti delle due città, questo viaggio dal Vesuvio al Cupolone, guidato da Lello Pirone e Natalia Cretella, vuole essere un momento, non solo di evasione e divertimento, ma anche di riflessione per una presa di coscienza verso il recupero di quelle tradizioni che sono la vera ricchezza di ogni popolo.
In scena dodici artisti, accompagnati da un’orchestra dal vivo diretta da Ciro Oliviero. Le scene e le luci sono di Enrico Napolitano, i costumi di Antonietta Rodo e l’impianto fonico di Michele Napolitano.
Rappresentazioni: giovedì 14 (ore 21), venerdì 15 (ore 21), sabato 16 (ore 17 e ore 21) e domenica 17 novembre (ore 18).
Biglietti numerati, distribuiti anche nelle prevendite abituali, nonché online sul sito del teatro teatrotrianon.org. Il botteghino del Trianon è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 13:30 e dalle 16 alle 19. Per informazioni: tel. 081-225 82 85. Il teatro è climatizzato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©