Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Una rassegna d'arte multidisciplinare e multitematica

Al via "Effetto Museo"

Un modo creativo e insolito di vivere i nostri spazi museali

.

Al via 'Effetto Museo'
15/11/2013, 14:50

Napoli - Una fusione d’arte, un modo per vivere in maniera inconsueta, creativa e stimolante gli spazi museali della nostra città, lontano da schemi e convenzioni e addirittura fuori dal solito orario. Questo è “Effetto Museo”, una rassegna multitematica e multidisciplinare, che si svolgerà entro le splendide cornici di Villa Pignatelli, Museo di Capodimonte e Villa Floridiana dal 15 novembre al 12 gennaio 2014. Le tre straordinarie strutture del Polo museale di Napoli accoglieranno, nel corso di questi due mesi, le esibizioni di Ascanio Celestini, Giovanni Lindo Ferretti, Marlene Kuntz, Stefano Benni, Brenda Lodigiani, Francesco Taskayali. E ancora, spettacoli teatrali per bambini tratti da Collodi, Carroll, Barrie, Esopo, Fedro e La Fontaine nei parchi del Polo Museale a cura de I Teatrini, visite guidate con performance artistiche, attività didattiche, laboratori sull’immagine e lo spettacolo itinerante “Guardate! racconti fotografici”, regia di Raffaele Di Florio, con Raffaele Ausiello, Giuseppe Cerrone, Antonello Cossia, PaoloCresta e musica dal vivo di Riccardo Veno. Un’iniziativa aperta al pubblico di ogni età che voglia avvicinarsi, in maniera insolita e del tutto nuova all’arte, alla musica, al teatro e alla fotografia.

Commenta Stampa
di Arianna Piccolo
Riproduzione riservata ©