Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Presentazione del volume "Volevo essere Maradona"

Al via il Giubileo maradoniano


Al via il Giubileo maradoniano
27/10/2010, 10:10

“Il mio amico D” è uno spettacolo scritto e interpretato da Pietro Tammaro, adattato e diretto da Luca Saccoia. Lo spettacolo, in forma di monologo, racconta il rapporto che intrattiene il protagonista, il goffo e irresistibile Mauro Manzo, con il mito di Diego Armando Maradona. Nella appassionante carrellata di ricordi Manzo, ormai uscito dall’età dell’adolescenza, finirà per raccontare giochi, sogni e paure di un ragazzino impacciato riuscendo a trovare, nella divertita disamina dei suoi complessi, un’originale poetica. Il monologo, che dura un’ora, ha ricevuto ovunque consensi e ovazioni: da Montalcino in Toscana a Gaeta nel Lazio. Lo spettacolo, in questa nuovissima veste si avvale di una suggestiva scenografia, firmata da Michele Letizia, e dell’apporto di due musicisti dal vivo: Pasquale Termini (violoncello- a rappresentare la poetica di Manzo), e Carmine Brachi (che ha curato la drammaturgia musicale, alle percussioni, che simboleggiano il Manzo tifoso); più la partecipazione straordinaria del cantante Enrico Rocha Varìal (voce- ad incarnare il Diego showmen). Il titolo dello spettacolo, nell’occasione dei cinquant’anni di Maradona (che cadono il 30 ottobre), diventa contenitore di celebrazioni, un Giubileo maradoniano che culminerà nella pièce, in scena proprio prima della mezzanotte del 29. La giornata, dunque, si svolgerà all’insegna di una ricca “Maratona Maradona” con iniziative cinematografiche, letterarie, gastronomiche e musicali, da “Un Diego per capello”, colazione maradoniana, a “Diego set”, serata disco con musiche dedicate al giocatore; verrà eretta una statua di cioccolato, una scultura in cartapesta e un pastore dei maestri di San Gregorio Armeno e tanto altro. In omaggio al numero di maglia del giocatore, tutti i momenti della giornata partiranno a “e dieci”: fino allo spettacolo “Il mio amico D”, 10.10 di sera, che conclude la manifestazione con gli auguri al Pibe de oro. L'evento si terrà al Lanificio25, piazza Enrico De Nicola 46, Napoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©