Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Rassegna musicale di successo gratuita

Al Via il Meeting del Mare


Al Via il Meeting del Mare
25/05/2009, 09:05

Al via i festival open-air e a Marina di Camerota (Salerno) torna vigoroso il “Meeting del Mare”, progetto diretto come sempre dal prete-rock don Gianni Citro che giunge alla XIII edizione, indagando il tema dell’Impossibile. E va letto quasi come evento “impossibile” il live dei Planet Funk, che aprono la loro tournée mondiale - show pure in Colombia e Romania - dalla località turistica della Campania. L’impossibile, che spesso appare come una mèta inarrivabile – anche se la fantasia talvolta dimostra quanto sia percorribile – è il desiderio che quest’anno condurrà nel porto della cittadina salernitana esempi della musica pop, dance, rock e d’estro italiana, assecondando l’idea ampia di un Maggio de’ Monumenti 2009 non circoscritto o limitato al centro storico napoletano bensì dilatato nei confini regionali. Visioni e suoni itineranti, bellezze in movimento – è il caso di aggiungere – che avranno come luogo d’elezione le vie e il porto di Marina di Camerota, sonorizzate dal canto rétro di Morgan e dalla dance psichedelica dei Planet Funk (il 30 maggio), dal rock spietato degli Afterhours (il 31 maggio) e dalla canzone-circo di Vinicio Capossela (l’1 giugno).

In tre notti – ma il cartellone completo include esibizioni anche in orari diurni – il pubblico potrà contemporaneamente nuotare e vibrare di electro-house, ridere e ballare lenti, oziare alle tavolate tipiche e godere di nutriente rock’n’roll made in Italy. Installazioni, mostre fotografiche, azioni teatrali, reading e spettacoli di danza sono gli appuntamenti paralleli che danno corpo e essenza alla XIII edizione del “Meeting del Mare” – tutti gli eventi sono a ingresso libero – che si concluderà con una allegra performance di giocolieri/mangiafuoco all’alba della Festa della Repubblica. Tra gli extra, le due anteprime: Max Gazzè (09/05) ad Ascea, e P.F.M. (16/05) a Padula. 

Sabato 9 maggio
MAX GAZZÈ| Marina di Ascea | piazza Europa
 
Casi Ciclici” è il nuovo progetto live di Max Gazzè: uno spettacolo insolito, fuori dagli schemi, che il cantautore romano presenta a Marina di Ascea sabato 9 maggio. Uno show elettro-acustico, ricco di sperimentazione. Non a caso, per questo progetto Gazzè ha scelto musicisti provenienti da mondi sonori diversi e apparentemente incompatibili: Megahertz (teremin e sintetizzatori), Sergio Carnevale (batteria), Silvia Catasta (flauto traverso e ottavino) e il Quartetto d'Archi EdoDea. Tutto per poter creare un’atmosfera “sintetico-sinfonica” dove la musica elettronica e la musica classica, il rock e il pop si incontrano in un ciclo musicale infinito. In scaletta trovano spazio non solo le canzoni più conosciute, ma anche quelle che seppure amate, non sono mai state eseguite dal vivo - tutte completamente riarrangiate - oltre ad alcuni brani del nuovo album in preparazione.
 
 
Sabato 16 maggio
PFM| Padula | Certosa di San Lorenzo
 
La più nota band italiana nel mondo alle prese col repertorio del più amato, controverso e poetico cantautore nostrano. La Premiata Forneria Marconi canta Fabrizio De André, sabato 16 maggio a Padula. Lo spettacolo racchiude nel primo tempo i brani più significativi di Faber: “Bocca di rosa”; “Giugno ‘73”; “Il pescatore”; “La canzone di Marinella”; “Amico fragile”; “Il testamento di Tito”; “Un giudice”. Mentre nel secondo tempo vengono presentati i successi della rock band italiana: da “Maestro della voce” a “La luna nuova”, da “Poseidon” a “Impressioni di settembre” e “Suonare suonare” e “Out of the Roundabout”. Sul palco l’attuale formazione della PFM, composta dai leggendari Franz Di Cioccio (batteria, percussioni, voce), Franco Mussida (chitarre, voce), Patrick Djivas (basso elettrico) e Lucio Fabbri (violino, tastiere, voce), si avvale del prezioso contributo live di Gianluca Tagliavini (tastiere) e Piero Monterisi (batteria, percussioni).
 
 
 
Cast ufficiale Meeting 2009
 
Sabato 30 maggio
MORGAN| Marina di Camerota | Porto
 
Dismessi i panni del maestro-giurato di X Factor, Morgan - al secolo Marco Castoldi - presenta dal vivo a Marina di Camerota, “Italian songbook vol.1”, il suo ultimo lavoro discografico, pubblicato lo scorso 10 aprile su etichetta Sony Music. Il disco è un omaggio alla musica leggera italiana degli anni Cinquanta e Sessanta, re-interpretata secondo la geniale personalità del compositore-cantante. Un concerto energico e sensibile, dai toni minimali e intimisti, con solo voce e pianoforte. In scaletta i brani del recente cd, da “Il mio mondo” di Umberto Bindi a “Lontano dagli occhi” di Sergio Endrigo, a “Il cielo in una stanza” di Gino Paoli”, a “Resta con me”, raffinata e originale interpretazione della celebre “Resta cu’ mme” di Domenico Modugno. Inoltre le hit dei suoi precedenti lavori solisti e di quelli con i Bluvertigo.
 
 
 
Sabato 30 maggio
PLANET FUNK| Marina di Camerota | Porto
 
Mentre il pianeta Terra si interroga sul proprio futuro, Planet Funk torna a far sentire la sua voce. Chiara, forte, audace, bizzarra, innocente. Sabato 30 maggio a Marina di Camerota il collettivo composto da Marco Baroni, Gigi Canu, Sergio Della Monica e Alex Neri torna a esibirsi dal vivo con il cantante Luke Allen  – nella prima tappa del tour italiano – per presentare live i brani del recente disco omonimo: il primo best of ufficiale, con l’aggiunta di tre canzoni inedite. In nove anni la band nata dal progetto partenopeo Souled Out ha inciso quattro dischi molto diversi tra loro: “Non Zero Sumness”, “The Illogical Consequence” , “Static” e “Planet Funk”,aprendo una fase nuova nella musica italiana, mescolando rock, pop, elettronica e dance con uno stile molto europeo. Una band che ha spopolato grazie a hit come “Who Said?”, “The Switch” e “Stop Me”. La missione di Planet Funk non è cambiata: somigliare solo a se stessi e non trovarsi mai in un luogo più di una volta.
 
 
 
 
Cast ufficiale Meeting 2009
 
Domenica 31 maggio
AFTERHOURS| Marina di Camerota | Porto
 
Noise e canzone d’autore, rumore e melodia. È questa la ricetta con cui gli Afterhours hanno sprovincializzato la discografia del Belpaese. Dagli esordi in lingua inglese negli anni Ottanta con il tour negli Stati Uniti d’America, passando per le prestigiose collaborazioni con Mercury Rev, John Parish, Greg Dulli e Jeff Klein. Oltre vent’anni di carriera – con il premio della critica all’ultimo festival di Sanremo, per il brano “Il paese reale” – fanno di Manuel Agnelli e soci la band più influente nella musica indie-crossover nostrana. Domenica 31 maggio a Marina di Camerota, gli Afterhours propongono un live che racchiude il meglio del loro repertorio - dall’ultimo album “I milanesi ammazzano il sabato”, ispirato allo stile noir dello scrittore Giorgio Scerbanenco, passando per “Hai paura del buio?”, “Ballate per piccole iene”, “Quello che non c’è”, “Germi” - tenendo ben a mente la loro mission: cut-up nei testi, sperimentazione pop-rock e ironia.
 
 
Lunedì 1 giugno
VINICIO CAPOSSELA| Marina di Camerota | Porto
 
Artista ispirato dai pezzi taglienti, visionari e deliranti di Tom Waits e dalle chanson di Paolo Conte, Vinicio Capossela fa convivere nel suo repertorio il teatro di Brecht e il surrealismo, melodie mediterranee e sonorità fragorose di chiara matrice balcanica, pantomime circensi e atmosfere crepuscolari. Il nuovo spettacolo di Vinicio Capossela è ispirato, nella scenografia e nell’immaginario, al side show, sorta di “circo delle stranezze”. Una dimensione che attinge al Circo Barnum di fine Ottocento, epoca Far West. Reduce da un fortunato tour europeo, Vinicio torna a esibirsi in Italia lunedì 1 giugno a Marina di Camerota (una delle pochissime tappe di questo tour estivo) con un concerto che si annuncia ricco di sorprese. In scaletta l’eclettico cantautore nato ad Hannover ma originario dell’Irpinia presenta i brani del suo ultimo disco “Da solo”, oltre ai capolavori tratti da “Canzoni a manovella”, “Ovunque proteggi”, “Il ballo di San Vito”, “Camera a Sud”, “Modì” e “All’una e trentacinque circa”.

Meeting del Mare – Marina di Camerota (Salerno) | Porto

>>Sabato 30 Maggio
MonumentoMobile: IL BATTISTERO PALEOCRISTIANO DI SANTA MARIA MAGGIORE

Mostre, installazioni, laboratori d'arte, conferenze, convegni, incontri d’autore.

Rassegna di letterature nuove
Possibile latente: ovvero tentativi di pronuncia e di denuncia

Installazioni
Indecente contegno - Si è rotto - Passivi mai

Mostre fotografiche
Mai più schiave - Impossibili necessità

Mostra evento
Pòssumus... oltre le condanne del possibile. Verso il rischio dell'impossibile

Esposizione d’arte
Il miracolo del limite - Fiere di strumenti e prodotti musicali, libri, artigianato

Performance, azioni teatrali
Stage di musica e danza - Rassegna di danza contemporanea

Esibizione di band emergenti

MORGAN piano solo
PLANET FUNK in concerto, featuring Luke Allen


>>Domenica 31 Maggio
MonumentoMobile: LA PORTA ROSA DI ELEA

Videoinstallazioni

Performance evento
Curami, sintesi di una risurrezione

Esibizione di band emergenti

AFTERHOURS in concerto

Esibizione di dj emergenti


>>Lunedi 1 Giugno
MonumentoMobile: LA CERTOSA DI SAN LORENZO

Rassegna di danza contemporanea

Spettacoli circensi

La compagnia "Intarsi" in Astrolabio

Esibizione di band emergenti

VINICIO CAPOSSELA in concerto
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.
Afterhours
Morgan
Planet Funk
Capossela Vinicio