Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Al via sabato a Pompei la rassegna "Le Porte della Musica"


Al via sabato a Pompei la rassegna 'Le Porte della Musica'
19/07/2011, 13:07

Sceglie la strada della tradizione orchestrale napoletana e del low cost l'Azienda autonoma di Cura, Soggiorno e Turismo di Pompei, diretta dal commissario Giampaolo Paudice, che dal 23 luglio al 24 settembre sarà protagonista, ogni sabato, nella città degli Scavi con “Le Porte della Musica”, una rassegna musicale tutta concentrata lungo le vie del centro. La manifestazione, realizzata in collaborazione con il Comune di Pompei e l'Associazione “Orchestra da Camera della Campania”, sarà completamente gratuita e darà a concittadini e visitatori di assistere simultaneamente a tre concerti a sera, che si svolgeranno tra via Lepanto, via Roma e Piazza Anfiteatro. E' qui che saranno allestite le postazioni degli orchestrali, alcune a fronte strada, lungo le principale arterie del centro, altre negli androni dei suggestivi palazzi storici.
“Il nostro obiettivo – ha dichiarato il commissario dell'Azienda di soggiorno di Pompei, Giampaolo Paudice – è quello di consentire ai pompeiani, ma non non soltanto ai pompeiani, di vivere un'originale estate nel centro della città, tra la frescura della sera e la compagnia della buona musica. Tutto ciò senza intaccare la tranquillità della notte e, soprattutto, facendo bene attenzione a salvaguardare le casse dell'Ente, che in periodo di crisi economica e di austerity necessitano di eventi di questo tipo”.
La direzione artistica, curata dall'Orchestra da Camera della Campania fondata da Luigi Piovano e Liberato Santarpino, ha previsto per la prima serata della rassegna, quella di sabato 23 luglio, le esibizioni di tre diverse formazioni musicali: Saxmachine Quartet, Quartetto d'archi Martucci e Word's Vibracion I ritmi del mediterraneo. Per sabato 30 luglio, invece, è previsto un concerto di arpa, soprano e viola, una performance di un duo di violoncello e pianoforte, un'esibizione pianoforte e voce. Sabato 6 agosto sarà la volta di un originalissimo duo violino-violoncello, del concerto di arpa e flauto e di un trio jazz (pianoforte, sax e voce). Sabato 13 agosto torneranno i Word's Vibracion I ritmi del mediterraneo, che faranno squadra con i Campania string quartet ed un duo di violoncello e pianoforte. Sabato 20 agosto toccherà al trio jazz allietare la serata in centro, insieme ai Saxmachine Quartet e Word's Vibracion I ritmi del mediterraneo. Sabato 27 agosto spazio al Quintetto di Brass, al duo violoncello-pianoforte e al duo di arpe. Il 3 settembre tornerà protagonista il Quartetto d'archi Martucci, il trio jazz ed il duo violoncello-pianoforte. Sabato 10 settembre prevista una performance del trio jazz, il concerto dei Saxmachine Quartet e l'esibizione del duo pianoforte e voce. Il 17 settembre saranno ancora protagonisti i Word's Vibracion I ritmi del mediterraneo, che si divideranno la scena con il duo violino-violoncello ed il duo violoncello-pianoforte. Il 24 settembre tornerà a Pompei per la serata conclusiva il Quartetto d'archi Martucci, che chiuderà la rassegna insieme al trio jazz e ai Saxmachine Quartet.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©