Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Alfa Romeo Giulietta è la nuova star di ‘Fast&Furious 6’


Alfa Romeo Giulietta è la nuova star di ‘Fast&Furious 6’
06/04/2013, 13:10

Nuova stella del cinema internazionale e protagonista di una sorprendente campagna pubblicitaria: è Alfa Romeo Giulietta, la berlina compatta che è stata 'scritturata' per l'ultimo attesissimo episodio di 'Fast&Furious', il sesto della fortunata serie dedicata ai motori e alla velocità.

 

Diretto dal regista Justin Lin e con protagonisti gli attori Vin Diesel (Toretto), Dwayne Johnson (Hobbs), Paul Walker (O'Conner) e Michelle Rodriguez (Letty), il film sarà presentato in anteprima mondiale a Londra il 7 maggio, mentre in Italia sarà distribuito nelle sale a partire dal 22 maggio.

 

Proprio la capitale inglese è il luogo scelto per ambientare 'Fast&Furious 6' - è la prima volta che la serie viene girata in Europa - e dove si svolge una delle scene più emozionati: una rocambolesca corsa che vede O'Conner e Letty a bordo di una potente Alfa Romeo Giulietta. In particolare, la vettura prima 'sbarca' da un enorme Antonov in fase di decollo, poi cerca di fermare la rincorsa dell'aereo cargo con un inseguimento mozzafiato. Alla fine avrà ragione la Giulietta che, grazie alle prestazioni brillanti del modello e al coraggio dei due protagonisti, porterà l'aeromobile ad uscire rovinosamente dalla pista di decollo.

 

Le stesse emozionati scene sono state impiegate per il nuovo spot di Giulietta che è on air da oggi sulle principali reti televisive nazionali. Si tratta di un vero e proprio trailer cinematografico che promuove sia l'imminente uscita del film sia il modello che tanto successo sta riscuotendo nel mondo: in termini assoluti, dal lancio - maggio 2010 - ad oggi le Giulietta ordinate in tutto il mondo sono state oltre 192.000 unità. Inoltre, nel 2012 Giulietta ha registrato una quota nel suo segmento del 21,59% in Italia dove per diversi mesi è stata la più venduta berlina compatta 5 porte del segmento. 

 

La campagna di comunicazione preannuncia anche il 'porte aperte' dedicato al modello Giulietta in programma il 13 e 14 aprile presso la rete di vendita Alfa Romeo italiana. Per l'occasione, grazie anche al contributo dei concessionari, l'esclusiva versione con il cambio sequenziale sportivo Alfa TCT è proposta allo stesso prezzo della versione con il cambio manuale: ad esempio, fino al 30 aprile, la Giulietta 1.4 TB 170 CV TCT Distinctive è offerta al prezzo promozionale di 24.810 euro.

 

La nuova promozione rende così accessibile a tutti la possibilità di acquistare una delle versioni più richieste e apprezzate di Alfa Romeo Giulietta: l'esclusiva versione con cambio sequenziale sportivo Alfa TCT, che coniugafeeling di guida e prestazioni al top con l'efficienza di una vettura confortevole e all'avanguardia. Dall'apertura degli ordini ad oggi, la richiesta del cambio automatico Alfa TCT sul mix totale europeo di Giulietta è del 13%, promettendo un grande successo di vendite per il futuro. Il segreto di questo successo risiede nell'ottimo rapporto prestazioni/consumi assicurato dall'innovativo cambio automatico che, migliorando il già ottimo cambio manuale, consente alla vettura di ottenere valori di assoluta eccellenza nel segmento: per entrambe le motorizzazioni - 1.4 TB MultiAir da 170 CV e 2.0 JTDM da 170 CV - che prevedono il TCT, rispetto alla corrispondente versione con cambio manuale, lo scatto da 0 a 100 km/h migliora e si riducono al contempo consumi ed emissioni di CO2.

In dettaglio, nella versione Giulietta 1.4 TB MultiAir da 170 CV TCT, la velocità massima è di 218 km/h con appena 7,7 secondi per passare da 0 a 100 Km/h. Pur con queste prestazioni eccellenti, i consumi e le emissioni sono straordinariamente contenuti: 5,2 l/100Km nel ciclo combinato e 121 g/km di CO2. Anche in abbinamento al motore diesel 2.0 JTDM da 170 CV i valori registrati sono ai vertici della categoria: infatti, rispetto alla stessa versione con cambio manuale, l'accelerazione da 0 a 100 km/h passa da 8,0 secondi a 7,9 secondi, i consumi (ciclo combinato) passano da 4,7 l/100Km a 4,5 l/100Km mentre le emissioni CO2 raggiungono un livello pari a 119 g/Km (124 g/Km con il cambio manuale).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©