Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Alla Annunziatella il concerto della Corale della Chiesa di Sant’Antonio


Alla Annunziatella il concerto della Corale della Chiesa di Sant’Antonio
02/01/2010, 11:01


CASTELLAMMARE DI STABIA. Si terrà oggi pomeriggio, alle ore 19:00, nella Chiesa dell’Annunziatella a Castellammare di Stabia un concerto musicale di composizioni liturgiche, in cui si esibirà la celebre Corale della Chiesa di Sant’Antonio di Padova. La corale, che è una forma musicale prettamente tipica degli inni religiosi, rappresenta una tradizione musicale molto più impegnativa dei noti cori parrocchiali. In particolare, quella della Chiesa di via Allende, che è la prima corale cittadina, da tempo si segnala per competenza e bravura, degna delle più note esibizioni professionistiche. Essa è composta da 35 componenti ed è diretta dal maestro Lorenzo Raucci, che è anche compositore di alcune delle melodie in concerto.
“Il Gloria” di Vivaldi, l’“Adeste fideles”, il “Te Deum”, il “Kyrie eleison”, l’ ”Ave Maria”, “Astro del Ciel” ed “Agnello di Dio” saranno alcune delle liriche trattate. Nei prossimi giorni, la Corale di Sant’Antonio si esibirà anche nella Chiesa di Massaquano a Vico Equense. Parteciperanno al concerto, in qualità di ospiti, anche esponenti della politica locale, quale Antonio Sicignano, consigliere comunale del Pdl e vicepresidente regionale dei Circoli della Libertà, che ha voluto sottolineare il significato religioso dell’evento. «Sono convinto che la vita istituzionale di ogni ente comunale – ha spiegato Sicignano – non possa prescindere dalla coerente osservazione dei valori cristiani. La storia e la cultura della nostra città – ha aggiunto - ha sempre vissuto nella devozione verso la Madonna. Non a caso nello stemma istituzionale del Comune è presente l'immagine della Beata Vergine con il Bambino sulle ginocchia, che sormonta la torre, seduta sopra le nuvole».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©