Cultura e tempo libero / Archeologia

Commenta Stampa

Finto avvertimento a Pompei. Scatta la denuncia

Allarme rientrato su crollo Domus Moralista; era un falso


Allarme rientrato su crollo Domus Moralista; era un falso
11/11/2010, 16:11

POMPEI - Si trova il tempo ed il cattivo gusto di scherzare anche su questioni altamente delicate. La caserma dei carabinieri di Torre Annunziata ha emesso denuncia contro ignoti per il reato di procurato allarme dopo il falso avvertimento della notte scorsa riguardo un ipotetico nuovo crollo all’interno degli scavi di Pompei. La notizia, apparsa anche su alcuni organi di stampa, citava il cedimento della Domus del Moralista, altro sito eccelso dei beni archeologici pompeiani. La Soprintendenza Speciale per i Beni archeologici di Napoli e Pompei, si è affrettata a smentire la vicenda. Ma non è stato facile far rientrare il clamore dopo il collasso del solaio della Schola Armaturarum, avvenuto sabato scorso. La Domus del Moralista, di fatto, non ha alcun danno, se non la mancata iscrizione elettorale di Helvius Sabinus, andata perduta già da tempo. Nel frattempo sono stati fatti nuovi sopralluoghi all’interno degli scavi, al fine di monitorare le condizioni degli edifici posti, in particolar modo, lungo Via dell’Abbondanza.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©