Cultura e tempo libero / Mostre

Commenta Stampa

All’ex Opificio Salid, Salerno, Giuseppe Carabetta: “…la mia Natura”


All’ex Opificio Salid, Salerno, Giuseppe Carabetta:  “…la mia Natura”
22/06/2011, 12:06

C’è tempo fino al 3 luglio per godersi la pace del parco dell’Irno e la bellezza della personale di Giuseppe Carabetta allestita nell’area mulino della vecchia fornace dell’ex opificio Salid a Salerno. Decine di opere, una summa su volti, luoghi ed atmosfere delle terre mediterranee, un condensato di emozioni che ben si sposano con il titolo scelto per la mostra “La mia natura”. Come rileva il critico d’arte Prof. Gerardo Pecci, è proprio la natura di Carabetta, la luce dei suoi sguardi come la limpidezza dei paesaggi a dare la misura di un’osservazione semplice e rilassante. Ritratti, scorci, particolari e contesti catturati alle nostre terre o immaginati nel romantico lunare o nell’alba che sorge, i dipinti di Carabetta sono il rapporto intimo che l’artista ha con la natura e con la sua luce. Un pizzico di allegria capace di vincere il pessimismo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©