Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Alvito, Premio "Val di Comino": sabato e domenica il Gran Finale


Alvito, Premio 'Val di Comino': sabato e domenica il Gran Finale
04/10/2013, 12:50

ALVITO - Tutto pronto per il gran finale: si inizierà sabato, alle 11.00 aPicinisco, con il  Premio Europeo di Narrativa “G.Ferri – D.H. Lawrence” assegnato allo scrittore Giuseppe Lupo; nel pomeriggio poi, alle 18, presso il Teatro Comunale di Alvito, con il gran recital a cura dei Poeti e di Dionisio Paglia nella traduzione italiana. Seguirà un concerto d’onore dei Four Brother Sax con Giancarlo Canini, Angelo Rocco Loreti, Angela Mastroianni e Stefano Preziosi. Il vincitore del Premio Europeo di Narrativa, giunto alla undicesima edizione, arricchisce un albo d’oro dove spiccano, tra gli altri, i nomi di Claudio Magris, Alberto Bevilacqua, Giuseppe Bonaviri. Nato ad Atella, Giuseppe Lupo insegna letteratura italiana contemporanea presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e di Brescia, premiato a Picinisco per il romanzo Viaggiatori di nuvole (Marsilio, Venezia). A premiarlo la giuria presieduta da Giorgio Bàrberi Squarotti e composta da Elio Gioanola, Giovanna Ioli, Gerardo Vacana e Carlos Vitale.
Nel pomeriggio di sabato, come detto, alle 18.00 presso il Teatro Comunale di Alvito, gran recital finale dei Poeti della XXI edizione degli Incontri Internazionali di Poesia. L’evento, dedicato principalmente alla Francia ed alla poesia francofona vede la partecipazione di Michel Baglin, Georges Drano, Nicole Drano-Stamberg, Pascal Gabellone, Daniel Leuwers per la Francia; Giuseppe Santoliquido per il Belgio; Jacques Meylan e Raquel Soares per la Svizzera; Magdy Sarhan per l’Egitto; Patrizia Valduga per l’Italia;  Doina Oprita e Mircea Oprita per la Romani, Rodolfo del Hoyo Alfaro e Carlos Vitale per la Spagna.
Domenica invece si alzerà il sipario sulla XXXVIII edizione di uno dei più antichi e prestigiosi premi letterari italiani: il “Val di Comino”.
Dal 1976, anno della sua fondazione nel Palazzo della Provincia di Frosinone, il Premio Letterario, fondato e presieduto dal poeta Gerardo Vacana, ha portato ad Alvito, tra i circa 200 premiati delle cinque sezioni, nomi quali Mario Luzi, Andrea Zanzotto, Edoardo Sanguineti, Tonino Guerra, Alessandro Parronchi, Maurizio Cucchi, Vivian Lamarque, Maria Luisa Spaziani, Giovanni Raboni, Luciano Erba, Jolanda Insana, Giovanni Roboni, Claudio Magris, Luigi Baldacci, Lorenzo Mondo, Sergio Givone, Giuseppe Bonaviri, Alberto Bevilacqua, Giancarlo Giannini, Giorgio Albertazzi, Enzo Decaro, Enrico Lo Verso, Giuliano Gemma, Vincent Spano, Jacqueline Risset, Lina Sastri, Evgenij Solonovich etc.
A ricevere l’ambitissimo riconoscimento, per questa trentottesima edizione troviamo invece: per la Poesia alla Patrizia Valduga, per il Teatro l’attrice Angela Luce, perla Saggistica Stefano Carrai, peril GiornalismoGianni Fabrizio e per il Giornalisto Telelevisivo Claudio Fiorensoli. L’appuntamento con la cerimonia di premiazione di domenica è alle 18, sempre ad Alvito, presso il Teatro Comunale, dove dopo il recital della straordinaria attrice Angela Luce (David di Donatello e Nomination per la Palma d’oro a Cannaes), un concerto d’onore di Mario De Stantis, Maristella Mariani e Michele D’Agostino darà appuntamento alla XXIX edizione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©