Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

"America's Cup World Series Napoli 2013: l’evento presentato alla BIT di Berlino"


'America's Cup World Series Napoli 2013: l’evento presentato alla BIT di Berlino'
07/03/2013, 15:15

BERLINO – La Campania è tradizionalmente protagonista della Borsa Internazionale del Turismo di Berlino (ITB) ed anche quest’anno la conferenza stampa di presentazione degli eventi che rappresentano i punti di forza del pacchetto di offerte del territorio regionale ha avuto tra i media tedeschi ed internazionali un notevole successo. L’attenzione dei giornalisti si è incentrata questa mattina sul principale momento che caratterizzerà la stagione turistica di Napoli, l’ultima tappa delle America’s Cup World Series, in programma sul Lungomare di Via Caracciolo dal 16 al 21 aprile.

"Presentiamo l'America's Cup World Series di Napoli per il secondo anno di seguito - ha spiegato Mario Zaccaria, portavoce dell'Acn - Gli americani dell’Acea, i detentori della Coppa America, sono rimasti affascinati dalle immagini e dalle bellezze della nostra città ed utilizzeranno il video realizzato a Napoli per promuovere la finale di San Francisco che si terrà a settembre. I dati dell'edizione passata sono importanti e confortanti: oltre 500mila persone hanno assistito alle regate sul Lungomare di Napoli, nonostante le avverse condizioni atmosferiche. Il grande seguito della manifestazione velica è testimoniato anche dal riscontro sui social network: 25mila iscritti alla pagina Facebook ufficiale di ACN e un tweet al minuto durante le regate".

"L'America's Cup non costituisce solo un evento sportivo - ha continuato Zaccaria - ma diventa uno strumento formidabile di promozione turistica per la città di Napoli, la sua provincia e l'intera regione Campania. Il coinvolgimento in questo progetto delle World Series di America’s Cup di Regione, Provincia, Comune e Camera di Commercio di Napoli, testimonia poi concretamente che quando c’è sintonia fra le istituzioni è possibile il raggiungimento di qualsiasi traguardo. Queste grandi fiere internazionali del turismo sono un'opportunità per la promozione dell'evento. Non a caso ACN è stata presenta alla Bit di Milano e, grazie ad un accordo con l’Enit, è presente oggi a Berlino e lo sarà nei prossimi giorni al MIT di Mosca. L’intento è quello di migliorare rispetto allo scorso anno quando si ottenne un risultato eccezionale: nei giorni delle gare vi fu un incremento a Napoli del 2,5 per cento di presenze alberghiere a fronte di un trend nazionale negativo dell'8,7 per cento”.

“Migliorare l'organizzazione dell'anno scorso – ha concluso Zaccaria - è uno degli obiettivi di ACN: diverse le iniziative che saranno realizzate a questo scopo: il Village spostato sul Lungomare per creare una continuità con l'area tecnica dei Team e per far vivere ai turisti ancora più da vicino le regate. Anche il coinvolgimento dei circoli velici per l’organizzazione delle regate di accompagnamento del 13 e del 14 aprile, in occasione delle quale i catamarani dell’America’s Cup raggiungeranno anche Bagnoli e Pozzuoli per dar vita ad una straordinaria parata di barche, uno spettacolo di grande suggestione ed attrazione per i napoletani e per i turisti che saranno presenti in quei giorni”.

Il presidente della Camera di Commercio di Napoli, Maurizio Maddaloni ha ribadito l’importanza che ha per Napoli e per tutta la Campania l’evento America’s Cup World Series. “Noi – ha detto Maddaloni – abbiamo l’obiettivo della destagionalizzazione del turismo attraverso iniziative a sostegno degli operatori internazionali. Allungare le aperture delle strutture turistiche - ha aggiunto Maddaloni- significa innanzitutto dare risposte concrete per rilanciare i consumi e il lavoro. Attraverso la partnership istituzionale del sistema delle Camere di Commercio, l'amministrazione regionale e l'Enit, qui a Berlino siamo riusciti a proporre ai tedeschi e al mercato mondiale non solo i grandi eventi ma un modello di collaborazione da replicare anche nei prossimi appuntamenti fieristici, a partire dal Mit di Mosca a fine marzo”.

"Troppe persone parlano di Napoli senza neanche conoscerla - ha affermato infine il consigliere delegato alle Attività Produttive della Regione Campania, Fulvio Martusciello - Quest'anno saranno tre gli eventi internazionali per rilanciare il capoluogo campano e per collegare turismo e attività produttive: l'America's Cup, il Giro d'Italia e il Napoli Teatro Festival dal 6 al 23 giugno, un teatro a cielo aperto con prime internazionali”. “Grazie a questi tre grandi avvenimenti – ha concluso Martusciello - immaginiamo di rilanciare anche l' enogastronomia che ha in Campania le sue eccellenze e di dare una spinta alla nautica e al manifatturiero".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©