Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Napoli. Presentata l'ultima fatica della critica teatrale

'Amleto a Gerusalemme', il nuovo libro di Katia Ippaso


.

'Amleto a Gerusalemme', il nuovo libro di Katia Ippaso
18/12/2010, 12:12

NAPOLI - Intenso diario di bordo arricchito da testimonianze e interviste, il volume "Amleto a Gerusalemme", curato da Katia Ippaso, documenta il progetto teatrale TAM – Strumenti di pace, diretto dal regista Gabriele Vacis a Gerusalemme nel 2008, promosso dalla Cooperazione Italiana allo Sviluppo e dall'Ente Teatrale Italiano in collaborazione con il Teatro Nazionale Palestinese.

Destinato alle strutture teatrali presenti a Gerusalemme Est e nei Territori Palestinesi, a sostegno delle giovani generazioni teatrali, il progetto si è realizzato nel corso del 2008 con un workshop sui temi dell’Amleto di Shakespeare, dal quale è nato lo spettacolo-studio Following the footsteps of Hamlet (Sui passi di Amleto). Interpretato da otto attori professionisti e trenta allievi del Tearo Nazionale Palestinese, con la regia di Gabriele Vacis, il lavoro è stato rappresentato nelle città di Hebron, Gerico, Ramallah, Betlemme, e poi in Italia, a Polverigi e Venezia nel 2008, e a Roma nel 2009.

Il volume "Amleto a Gerusalemme" di Katia Ippaso – terzo della collana editoriale E’, inaugurata dall’Ente Teatrale Italiano nel 2008, documenta questa esperienza artistica e pedagogica, le sue tappe e passaggi, i suoi protagonisti,
sotto forma di lungo diario, corredato da una serie di interviste a intellettuali, scrittori e volti esterni al progetto, che allargano l’orizzonte della lettura ad altri sguardi e universi artistici.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©