Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

AMNESTY: IL 17 GENNAIO IN PIAZZA CONTRO GUANTANAMO


AMNESTY: IL 17 GENNAIO IN PIAZZA CONTRO GUANTANAMO
08/01/2009, 09:01

Amnesty International ha organizzato una manifestazione a Roma, il 17 gennaio, per sollecitare gli Stati Uniti a chiudere il carcere di Guantanamo Bay. Circa 254 persone hanno già confermato la propria presenza in piazza.
A ogni partecipante sarà assegnato il nome del detenuto che rappresenterà durante la manifestazione; in piazza verranno poi distribuite le tute arancioni, simbolo del centro di detenzione.

Il corteo sfilerà in direzione Via Veneto, dove si trova l'Ambasciata Usa, e all'arrivo verranno letti brani del volume "Poesie da Guantánamo".

Dopo 7 anni, a Guantánamo 254 persone restano ancora detenute, senza alcuna accusa e con poche speranze di essere sottoposte a un processo equo. Nonostante l'indignazione della comunità internazionale, queste persone sono trattenute in condizioni crudeli, inumane e degradanti. Tra loro vi sono anche detenuti dei quali è stato autorizzato il rilascio.

L'appuntamento è a Roma sabato 17 gennaio in Piazza della Repubblica, alle ore 15. L'arrivo è previsto alle 17 a Via Veneto, nei pressi dell'Ambasciata degli Stati Uniti.
 
Scrivi all'indirizzo action@amnesty.it per ricevere tutte le informazioni sulla manifestazione, o per aderire e ricevere il nome del detenuto, oppure chiama il numero 06 4490258.
 

"Anche se il dolore della ferita aumenta,
Ci sarà un rimedio per curarlo.
Anche se il tempo della prigionia perdura,
Ci sarà un giorno in cui usciremo."

(Siddiq Turqestani, ex detenuto di Guantánamo)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.