Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Rivelazione: la star stava adottando una bimba di 10 anni

Amy Winehouse stava per diventare "mamma"

E dopo la morte spunta l'inedito in stile reggae

Amy Winehouse stava per diventare 'mamma'
31/07/2011, 19:07

LONDRA – Prima la notizia dell'adozione, poi dell'album inedito in stile reggae. Come spesso accade, capita che quando un’artista se ne va prematuramente per le sue (discutibilissimi) abitudini a far uso di droghe ed alcol, c’è qualcuno che si ricorda di un inedito album da tirar fuori, oppure delle ultime intenzioni della star, perché quando il ferro è ancora caldo bisogna batterlo. E così viene fuori che Amy Winehouse, la popstar scomparsa sabato scorso a Londra e finita – spesso – alla ribalta della cronaca per i suoi “peccati”, stava per diventare "mamma" e che il suo manager vuole tirar fuori un album postumo della cantante dal sapore reggae. Secondo fonti dell'industria musicale, citate dall'Independent on Sunday, il disco potrebbe essere ancor più autobiografico dei precedenti lavori della diva britannica. Molte canzoni sarebbero ispirate dai soggiorni di Amy nell'isola caribica di St. Lucia, ha detto Chas Newkey-Burden, il biografo della cantante. E non è tutto: Amy, a quanto si apprende, stava per diventare mamma. La cantautrice britannica infatti aveva già avviato le pratice legali per l’adozione di una bimba di 10 anni, Dannika.

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©