Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

“Nella terra del sangue e del miele”

Angelina Jolie presenta il suo film a Berlino


Angelina Jolie presenta il suo film a Berlino
12/02/2012, 12:02

ROMA – Sul  tappeto rosso di Berlino sfilano Angelina Jolie e il marito Brad Pitt. L'attrice al Festival  per presentare il suo film “Nella terra del sangue e del miele”.  Un film, quest’ultimo, che ha  radicalmente diviso  platea dei giornalisti, in particolar modo quelli  balcanici, numerosi alla prima del film, che hanno  eccepito su cifre, punti di vista, scelte e omissioni.
Sulla guerra in Bosnia, la Jolie,  dice di essersi  documentata e cercato di mettere in scena solo fatti reali o credibili, un mondo che l’attrice ha avuto modo di conoscere da vicino, anche grazie al suo  ruolo di ambasciatrice dell'Unesco.
A chi la accusa di scelte emotivamente “forti” come quando mette in scena un neonato ucciso, risponde: "Quella è stata una scelta molto difficile, specie per me che sono madre di sei figli. E in realtà non si vede nulla, lo si intuisce soltanto. Ma quando vuoi mostrare la guerra, quella dell'emozione è una questione che si pone sempre: quanto mostrare e cosa? Hai la responsabilità di raccontare cose orribili ma sai anche che sono realmente accadute.
ANGELINA JOLIE (Biografia) -  Nata a Los Angeles, in California è figlia dell'attore Jon Voight, premio Oscar per Tornando a casa, e dell'attrice Marcheline Bertrand; è anche sorella di James Haven e figlioccia di Jacqueline Bisset e Maximilian Schell.  Ha origini slovacche e tedesche da parte di padre e franco-canadesi e irochesi da parte di madre. La madre scelse come suo secondo nome Jolie, che in lingua francese significa carina. Dopo la separazione dei genitori, nel 1976, Angelina Jolie e il fratello crescono a Palisades, nello stato di New York, con la madre che abbandona ogni aspirazione artistica per prendersi cura dei figli. Influenzata dalla recitazione della madre, dopo aver visto i suoi film, Angelina aspira a diventare attrice, debuttando a soli sette anni, al fianco del padre, nel film Cercando di uscire di Hal Ashby. A soli undici anni entra all'istituto teatrale di Lee Strasberg, che frequenta per due anni, apparendo in diverse produzioni. Successivamente frequenta la Beverly Hills High School, dove vive una sorta di disagio nei confronti dei bambini di famiglie più facoltose: vivendo con la madre doveva sopravvivere con un reddito modesto, arrivando ad indossare abiti di seconda mano. Durante gli anni degli studi era oggetto delle prese in giro di alcuni studenti, per il suo fisico esile e per il fatto di portare gli occhiali e l'apparecchio per i denti.  Questo suo disagio portò la giovane Angelina all'autolesionismo, a provocarsi delle ferite con coltelli che lei stessa collezionava. Durante quel periodo iniziò a diventare una dark, a quattordici anni sognava di diventare un necroforo, indossava solo abiti neri, si era tinta i capelli di viola ed aveva un fidanzato con il quale praticava il moshing. Due anni più tardi, terminata la relazione con il suo fidanzato, tornò a recitare in teatro e conseguì il diploma. Dopo la separazione dei genitori per molti anni non ebbe rapporti con il padre, ogni tentativo di riconciliazione fu vano. Vi fu un significativo riavvicinamento quando padre e figlia recitarono assieme in Lara Croft: Tomb Raider del 2001, ma i rapporti si incrinarono nuovamente dopo che il padre rilasciò un'intervista al programma della NBC Access Hollywood, dichiarando che la figlia soffriva di disturbi mentali fin da piccola. Nel luglio 2002 l'attrice ha presentato una richiesta per cambiare legalmente il suo nome in "Angelina Jolie", togliendo il cognome paterno Voight, il cambiamento di nome è stato ufficializzato il 12 settembre 2002. Anche il fratello maggiore James si fece togliere il cognome del padre facendosi accreditare come James Haven. Angelina Jolie è stata al centro di alcune controversie a proposito del suo profondo legame con il fratello: sul palco della notte degli Oscar del 2000, l'attrice dichiarò il suo profondo amore per il fratello e in seguito i due furono visti scambiarsi un bacio sulle labbra, alimentando i pettegolezzi su un loro possibile rapporto incestuoso, che l'attrice si affrettò a negare. Angelina Jolie perse la madre, Marcheline, per un cancro alle ovaie il 27 gennaio 2007.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©