Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Rilancio dell’arte orafa e valorizzazione del entro storico

Antico Borgo Orefici: un Patto per i giovani


.

Antico Borgo Orefici: un Patto per i giovani
11/03/2013, 16:10

NAPOLI- Il consorzio Antico Borgo Orefici e Fondazione Comunità del Centro storico di Napoli si sono fatti promotori di un’importante iniziativa presentata oggi in conferenza stampa presso “La Bulla” nel Complesso di sant’Eligio. Il Progetto ha come intento quello di inserire i giovani nel mondo del lavoro sostenendo un corso di formazione per Orafo. Una risposta, quindi, alla difficile situazione di crisi economica in cui versano le nuove generazioni, ma anche un possibile incubatore d’impresa per chi saprà sfruttare quest’occasione.  Ma c’è anche un intento etico alla base di questo progetto che vuole, combattere il disagio giovanile e riqualificare il territorio del centro Storico troppo spesso abbandonato dalle istituzioni.
Il bando era rivolto a venti giovani tra i sedici ei venti anni, selezionati dalle associazioni della II III e IV Municipalità con un titolo di studio e volenterosi di imparare un antico mestiere che ha ancora oggi grandi prospettive e può offrire importanti opportunità lavorative.
“La tutela dei mestieri a rischio, l’esperienza positiva del Borgo Orefici e la necessità di offrire un’alternativa ai ragazzi residenti nella zona che dimostrano una voglia di entrare nel mondo  del lavoro, sono stati i nostri elementi ispiratori”.Ha dichiarato il Presidente del consorzio Antico Borgo Orefici Roberto De Laurentiis.

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©