Cultura e tempo libero / Enogastronomia

Commenta Stampa

Appena conclusa la Seconda Rassegna d'arte culinaria dell'appennino meridionale a Vallesaccarda


Appena conclusa la Seconda Rassegna d'arte culinaria dell'appennino meridionale a Vallesaccarda
06/11/2012, 15:52

Ottima riuscita per la “Seconda Rassegna d’arte culinaria dell’Appennino Meridionale” svoltasi il 3 ed il 4 novembre scorso, nell'ambito delle iniziative legate a VALLESACCARDA ECO-GASTRONOMICA messe in campo dall’Amministrazione Comunale, che ringrazia tutti coloro che hanno collaborato, partecipato e sostenuto l'iniziativa.

Il successo dell’iniziativa è stata la perfetta sintesi di una sinergica unità di intenti con le scuole, le attività commerciali, le associazioni, l'Amministrazione, i professionisti e le maestranze, affiancati l'un l'altro per un unico obiettivo: valorizzazione del territorio della Baronia, valorizzazione di Vallesaccarda, in tutto e per tutto.

Le attività sono iniziate con il convegno “Eco-gastronomia per la valorizzazione del turismo rurale delle aree interne” che ha visto la fattiva partecipazione del Consorzio di Tutela della DOP Irpinia Colline dell'Ufita, dell’Associazione I Mesali, del Pastificio Leonessa, dell’Agenzia Irpinia Turismo, della dott.ssa Del Vecchio, dell’Associazione Agorà e di tutti gli organizzatori. Altro momento importante è stato il confronto di esperienze similari con l’ospite Toni Viterale, Sindaco del Comune di Rofrano, ed il padrone di casa prof. Francesco Pagliarulo, Sindaco del Comune di Vallesaccarda.

A seguire il Teatro Cucina, nella Casa della Cultura Martin Luther King, con protagonisti gli chef Mirko Balzano, Daniele Luongo, Pompeo Limongiello e Maurizio Lo Russo che hanno proposto una straordinaria cena e soprattutto un sapiente racconto-confronto sulle tradizioni e sulla valorizzazione dei prodotti e della cucina Irpina; una cena-laboratorio molto apprezzata dagli oltre 50 ospiti prenotati, in una sala resa particolarmente accogliente e suggestiva dall’esperienza della famiglia Famiglietti che ne ha curato l’allestimento e ha coordinato le attività della serata.

Sempre in riferimento alla cucina ed alle tradizioni un ringraziamento ai ristoranti Oasis e Minicuccio che hanno predisposto menù convenzionati a supporto dell’iniziativa per le due giornate.

Domenica invece è stato il momento dei laboratori dedicati ai più giovani, che, con il supporto e l’assistenza dell’associazione Agorà, si sono confrontati con la sapienza e l’esperienza di persone meno giovani per imparare a preparare pasta, pane e biscotti, partendo dalla farina fino ad arrivare a capire la necessità di una sana e corretta alimentazione. Per queste attività un ringraziamento particolare a Sonia Cerullo ed alla preside Angela Tucci dell’Istituto Comprensivo G. PASCOLI di Vallata per la grande disponibilità e collaborazione della scuola nel coinvolgimento dei ragazzi che hanno dato vita alle attività. Contemporaneamente in piazza Addesa il mercatino delle aziende del territorio. Una importante iniziativa in cui crede l’Amministrazione Comunale, che sarà seguita da altre attività per migliorare e crescere in attesa dell’edizione 2013.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©