Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

APPUNTAMENTO CON LA LETTERATURA DA INTRATTENIMENTO


APPUNTAMENTO CON LA LETTERATURA DA INTRATTENIMENTO
27/05/2008, 10:05

Domenica 1 giugno ore 19.30 presso il " Canto Libre "  Via S. Giovanni Maggiore Pignatelli (traversa di via Benedetto Croce ), nei pressi dell’ateneo Orientale, Salvatore Orefice leggerà brani tratti dalle opere di vari autori della letteratura europea e d’oltreoceano e sarà accompagnato dalla chitarra di Ivan Perini.  Grande appuntamento quindi per gli appassionati del genere che potranno deliziarsi con i brani di Dante, Manzoni, Ferlinghetti e Bukowsky.

 

Salvatore Orefice nasce a Napoli nell'ultimo squarcio degli anni sessanta. Napoletano di nascita, ma europeo di adozione, scopre presto la sua passione per il teatro. Inizialmente lavora con compagnie amatoriali mettendo in scena prevalentemente testi di repertorio classico di tradizione napoletana (Eduardo,Viviani,Scarpetta), in seguito sente il bisogno di una crescita professionale, si diploma al Teatro Stabile di Parma e alla Scuola di Cinema di Roma. In teatro e' diretto da registi del calibro di Gigi Dall'Aglio, Valerio Binasco, Massimiliano Farau, Ruggero Cappuccio, Geppy Gleijeses, Walter Manfre' e tanti altri. Il cinema lo vede impegnato sotto la direzione di Stefano Amatucci, Rossano Mancin, salvatore Samperi, Luciano Odorisio, Steno, Sandro Dionisio e altri. Militante attivo e creativo nell'ambito dello spettacolo, in quindici anni di attivita' affronta e porta in scena generi e autori fra i piu' disparati. Esprimendosi in piu' moduli recitativi, dal comico al drammatico, dal tragico alla commedia di costume, figurano nel suo repertorio decine di testi di autori di tutte le epoche. Intensa e' anche la sua attivita' di insegnante di recitazione   presso scuole pubbliche e associazioni culturali. Formatore per giovani attori conduce e attua laboratori di teatro e corsi di dizione.

 

Commenta Stampa
di Livio Varriale
Riproduzione riservata ©