Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Apre il Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana


Apre il Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana
16/12/2009, 13:12


SALERNO - Venerdì 18 dicembre 2009 alle 16.00, nella chiesa di San Gregorio in via Mercanti, a Salerno, sarà presentato il Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana. Dopo qualche anno dalla chiusura, il museo didattico della Scuola medica salernitana, curato dalla Soprintendenza BAP in collaborazione con il Centro studi e Documentazione, riapre in un nuovo allestimento interattivo e multimediale realizzato con il dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università degli Studi di Salerno.
Il progetto museale prevede diverse aree con tipologie differenziate di fruizione.
Quello che si presenta è solo un sostanzioso step della complessiva realizzazione, che si intende implementare ed arricchire nel tempo, ma contiene già il nucleo più spettacolarizzato dei contenuti: la realizzazione di un set virtuale stereoscopico in cui gli autorevoli maestri della scuola si fanno presenti, al fianco degli spettatori.
Il percorso di visita si annuncia dunque coinvolgente e stimolante.
Il museo virtuale è stato ideato e curato da Mariella Pasca con la regia di Maria Rosaria Mari e si è avvalso della consulenza scientifica di Alessandro Di Muro e Luciano Mauro.
La sua realizzazione è stata sostenuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Regione Campania, dalla Provincia di Salerno, dal Comune di Salerno, dal Banco di Napoli, dalla Fondazione Carisal, dalla Camera di Commercio e dalla Centrale del Latte di Salerno.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©