Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Distribuito in 540 sale cinematografiche

Arriva “Dark Shadows”, nuovo film di Tim Burton - Johnny Depp


Arriva “Dark Shadows”, nuovo film di  Tim Burton - Johnny Depp
12/05/2012, 09:05

ROMA -  Il nuovo film “Dark Shadows” è da ieri distribuito in circa 540 sale dalla Warner Bros Pictures. “Dark Shadows” è l’ottavo film  della coppia Tim Burton - Johnny Depp ed un film  ispirato da una serie tv cult negli Usa degli anni '60 e '70 con la quale il regista Burton  e il suo attore feticcio sono cresciuti.
La trama del lungometraggio gira intorno ad un vampiro stralunato e molto affascinante e come dicevamo sopra il film prende spunto dalla  soap opera sulle avventure del vampiro Barnaba Collins popolarissima negli Usa tra gli anni '60 e '70.
In quel periodo Depp e Burton ragazzini tornavano a casa da scuola per vedere in tv le avventure del vampiro Barnaba.
Un amore adolescenziale che e' tornato in mente al regista e al suo attore-alter ego quando hanno iniziato a pensare ad una storia di vampiri, che per la sceneggiatura hanno coinvolto lo scrittore Seth Grahame-Smith. 'Dark Shadows' racconta di Barnaba Collins (Johnny Depp), che per un maleficio della strega Angelique (Eva Green), innamorata non corrisposta, viene trasformato in un vampiro e sepolto vivo in un bosco dove dovra' aspettare 200 anni prima di essere accidentalmente liberato da una squadra di lavoratori edili.
Nel film un cast di alto livello completato dalla solita Elena Bonham-Carter (moglie di Burton) e Michelle Pfeiffer in cui fa la sua apparizione, in un ruolo-cameo, il primo Dracula, Christopher Lee, per un film ad alto ritmo che si conclude con un crescendo di violenza e colpi di scena non tipici del cinema di Tim Burton e, forse, neppure troppo coerente col resto del film.
Una pellicola che in America sara' di sicuro amata da almeno due generazioni - quelle che ricordano e sono cresciute col telefilm 'Dark Shadows' - ma che forse trovera' qualche problema nel resto del mondo dove la figura del vampiro classico, che succhia sangue, si brucia al sole e non si riflette nello specchio forse e' passata di moda travolta dall'ondata di 'Twilight'.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©